A Torriglia la SCR MotorSport punta su Storace e Tuo

   Massiccia presenza al Rally di Torriglia per la SCR MotorSport; Primo tra tutti il presidente Davide Storace, in coppia con Luca Celestini, che a bordo della nota Clio R3C sferrerà l'attacco alla classe anche in funzione della classifica di zona del Trofeo Renault. Paolo Tuo, in coppia con Andrea Casalini, schiereranno al via del rally la Clio S1.600 riprendendo, dopo un lungo "digiuno", a correre dalla gara genovese. Dino Cosso e Marco Cazzola, consiglieri SCR, saranno al via a bordo di una Clio FT CAR; il duo di neoformazione si prefigge una gara regolare con l'intento di attendere l'evoluzione delle cose mantenendo comunque un buon passo con lo sguardo rivolto alla parte alta della classifica della FA7. Grande ritorno per il levantino Maurizio Zaccaron, navigato da Monica Raffo, a bordo della Clio FN3 curata dallo stesso pilota. Papabili soddisfazioni anche dalla speciale classifica femminile, Cristina Tadone e Stefania Parodi (Clio R3C) prenderanno il via con l'intento e l'impegno di portare a casa la vittoria del femminile, oltre a una buona posizione di classe. Ancora una donna porta in gara il logo SCR, questa volta sul sedile di destra, la Ligure Roberta Brizzolara, nell'abitacolo con il velocissimo genovese Alessandro Multari, sarà in lotta per la testa della classe N2 a bordo della Saxo curata dallo stesso pilota. Enrico Gallino e Francesco Zambelli, equipaggio di neoformazione per il rally genovese, "combatteranno" per la vittoria della classe FN3; la Clio di Gallino, fresca di rialzo, affronterà le prove genovesi con la determinazione e l'esperienza del veterano pilota e l'entusiasmo del giovane navigatore. In classe N2, per la SCR Raccagni Mauro e Grazi Simone porteranno sulla pedana di partenza una Saxo N2. (8 set.)