Iscrizioni aperte al rally della Pietra di Bagnolo

Tempo di rally della Pietra di Bagnolo. La gara in programma per il weekend del 18 e 19 ottobre, giunta alla sua ventunesima edizione, ha aperto le iscrizioni ieri per chiuderle lunedì 13 ottobre prossimo. E' previsto un massimo di 170 partecipanti, fra cui una quindicina di vetture storiche al seguito. La competizione organizzata dallo Sport Rally Team di Piero Capello & C. prosegue sulla strada della titolarità nazionale confermandosi gara valevole per il Challenge di 1^ zona (coefficiente 1). La manifestazione avrà validità anche per il Campionato Piemonte Valle d’Aosta e un paio di trofei monomarca: il Trofeo Rally Clio R3 "Nazionale" e il Trofeo Twingo R2 "Nazionale".


Tre le prove speciali da affrontare: Morelli e Prarostino da ripetere due volte, la Montoso tre volte, per un totale di 7 tratti cronometrati, per circa 77 chilometri, ovvero quasi la metà del percorso globale di 168 km. “Grazie alla logistica delle prove speciali, molto raccolte, siamo riusciti a costruire un rally di durata molto breve, ma con ps di tutto rispetto”,anticipa il patron Piero Capello. Il rally, grazie alla disponibilità degli amministratori di S. Germano Chisone, Prarostino e Bricherasio, vedrà così l'effettuazione della prova speciale di Prarostino sulle alture sopra Pinerolo, già teatro di blasonati eventi motoristici quali il 100.000 Trabucchi o il Valli Pinerolesi e, in tempi più recenti, il Carmagnola. A questa ps si affiancheranno l’anello dei Morelli, anch’esso pieno di storia rallystica, e la classica Montoso, rivista nel chilometraggio, prova che porterà la gara a oltre mille metri di altitudine.


Partenza da Bagnolo domenica 19 ottobre, alle 9,15 dalla centrale piazza S. Pietro, con arrivo della prima vettura in pedana poco prima delle 17. Due parchi riordino in centro paese a Bibiana e due Parchi assistenza in piazza Giacomo Payre a Bagnolo. Direzione gara e sala stampa ubicate a 100 metri dalla partenza e dal parco assistenza, nei locali della Biblioteca comunale in via Borgia. La consegna del road-book avverrà nei giorni 12 e 18, con ricognizioni autorizzate durante entrambe le giornate. Verifiche sportive e tecniche sabato 18 con inizio alle 14 e fino alle 18.30. L'anno scorso, edizione numero 20 con 114 iscritti, la vittoria era andata al pilota locale Omar Bouvier, navigato da Mattia Menegazzo su Peugeot 206 Super 2000. (19 set.)