Genovesi al via del Rally Valli Cuneesi

Circa 120 gli iscritti al 24° rally delle Valli Cuneesi e all’abbinato 11° rally storico del Cuneese, in programma venerdì 27 e sabato 28 aprile sulle strade occitane della Granda: organizzate dallo Sport Rally Team di Piero Capello, le due gare impegneranno oltre un centinaio di vetture moderne, e una quindicina di storiche. Il Valli Cuneesi  apre quest’anno la stagione della Coppa Italia Rally 2018 in Prima Zona, dove il campionato regionale firmato Aci Sport è articolato su quattro date (seguiranno Alba, Lanterna e Rubinetto). I 4 organizzatori bissano il successo 2017 del montepremi congiunto, ed è così nato il Trofeo Pirelli 2018, il cui valore globale supera i 60mila euro. Al via con il numero 1 con una potente Wrc, i vincitori dell’anno scorso Gino-Ravera, su Ford Fiesta Rs. Il Valli Cuneesi 2018 “Memorial Johnny Cornaglia” è anche valido per i Trofei Renault Clio R3C, Clio R3T e Clio N3 Corri con Clio, oltre al Trofeo Gianfranco Giorsetti, e Trofeo GianPiero Turletti. Tanti i genovesi in lizza.


La “prima” di Nicolò Minetti e Emanuela Revello - Attesa e curiosità per il debutto di Nicolò Minetti e Emanuela Revello che prenderanno parte alla gara d’apertura della Coppa Italia – 1^ Zona con la Citroën Saxo (ph by Nicolas Rettagliati) di classe E6 della StartRallyAutosport. “Io e la mia ragazza, Emanuela Revello, siamo molto contenti di correre insieme – osserva il driver under 23 genovese della Meteco Corse - io ho molta ansia perché è la prima gara che farò interamente da pilota, dopo la Ronde Val Merula dove abbiamo scambiato il sedile per due prove con Gianluca Incontrera; inoltre le prove sono veramente difficili: speriamo almeno che il tempo sia clemente perché, se già vado piano, con la pioggia ho proprio paura. L'intenzione è quella di partecipare alle prime tre gare di 1^ Zona, Valli Cuneesi, Alba e Lanterna, sperando nel frattempo di riuscire a trovare esca qualche supporto economico in più, di modo da poter completare il nostro programma”.

 

Lanterna Corse Rally Team con Alberto Verardo e Mario Tabacco - Il Rally Valli Cuneesi vedrà l’esordio stagionale di Alberto Verardo e Cristina Rinaldis, pronti a ripartire per difendere il titolo conquistato nella Coppa Italia Prima Zona 2017. I portacolori della Lanterna Corse Rally Team, vincitori della Coppa Aci Prima Zona della classe N3, affronteranno la gara di apertura della serie a bordo della stessa Renault Clio portata al successo dopo le quattro tappe della scorsa stagione, appartenente quest’anno alla classe S3 della categoria produzione. Verardo troverà diversi avversari ostici, a partire dal compagno di squadra Mario Tabacco, che per il 2018 tornerà a vestire i colori della Lanterna Corse Rally Team e che sarà affiancato da Giuliano Pozzo a bordo di un’altra Renault Clio S3.

 

Sport Favale 07 con Mattia Canepa e Leonardo MuzioliTra i cinque piloti under 23 in lizza ci sarà anche Mattia Canepa, che dividerà l’impegno con l‘amico Leonardo Muzzioli e che sarà al volante della Citroën C2 di gruppo Racing Start classe 1600. L’obbiettivo della giovane coppia della scuderia Sport Favale 07 è quello di continuare a fare esperienza e la scelta di partecipare ad alcune gare di questa serie è stata fatta anche tenendo conto del confronto totale – avversari plurimi e percorsi con caratteristiche differenti – molto utile ai fini formativi.


Efferremotorsport con Alberto Biggi e Davide Melioli - Torna di scena la Coppa Italia e la scuderia pavese EfferreMororsport sarà doppiamente impegnata al Rally Valli cuneesi di “Prima Zona”. In cerca di un buon piazzamento e preziosi punti Alberto Biggi e Marco Nari debutteranno in questa stagione a bordo della Ford Fiesta R5 del team Erreffe di Agostino Roda. Il pilota genovese vuole ripetere la stagione 2017 quando arrivò 2° nella classifica finale di Coppa Italia in categoria R5. Lo scorso anno, al Valli cuneesi, Alberto Biggi fu costretto ad un ritiro. Sarà dunque molto importante cercare di raggiungere il traguardo per smuovere la classifica. Ci saranno anche Davide Melioli e Davide Morando, sulla Peugeot 106 N2 di proprietà alla gara piemontese. Terzo Rally per il pilota ligure che per la prima volta correrà fuori regione. Come sempre la classe N2 sarà numerosa e combattuta , uno stimolo in più per Davide che vuole ben figurare.

 

Emanuele Fiore e gli altri genovesi al via – Sabato da Dronero prenderà il via anche Emanuele Fiore, con la Peugeot 208 R2B “griffata” Scuderia La Superba e con Erika Badinelli alle note: è intenzione del gentleman driver genovese di ripetere e migliorare l’esperienza della scorsa stagione in questa serie, che nel 2017 si è rivelata molto formativa ma anche caratterizzata dalla sorte non sempre  favorevole. La genovese Giulia Patrone sarà nuovamente alle note di Monica Caramellino (Peugeot 208 – Turismotors) con l’obbiettivo di cogliere un buon piazzamento ed il primato in campo femminile. Sul sedile di destra della 208 (Jolly Racing Team) di Matteo Saltucci troveremo Federico Capilli mentre Martina Balducchi sarà impegnata alle note di Davide Gulfi, in gara con la Citroën Saxo N2 della Winners Rally Team. In classe N3, infine, riflettori puntati sulla Renault Clio (Meteco Corse) di Giovanni Ferrando, che sarà assistito in gara da Jlenia Olivo. (25 apr.)