Per Renault Italia è tempo di premi e programmi

   Il countdown che segna l’inizio della stagione agonistica 2011 è iniziato. Sabato prossimo al 3° Expo Rally di Brescia, Renault Italia assieme al promoter Sport Team Equipment, presenterà i Trofei 2011 e premierà i protagonisti del 2010. Il primo appuntamento del lungo week end sportivo della Casa francese è fissato alle ore 14.00 di sabato, nell’Arena centrale dell’area espositiva, dove verranno svelati i dettagli dei Trofei studiati per la stagione 2011. In totale i monomarca Renault saranno sette più uno: tre per la Clio R3C, due per la Twingo R2B e altri due per la Clio RS N3. A questa ampia proposta si aggiunge un ulteriore sforzo per promuovere il debutto della nuova Mégane RS di classe N4, omologata dal prossimo  1° marzo. Il Trofeo di punta rimane il Clio R3 Top, organizzato all’interno del Campionato Italiano Rally lungo cinque appuntamenti su asfalto: Ciocco, 1000 Miglia, Salento, Alpi Orientali e San Martino. Questo per permettere a un giovane under 27 di puntare anche al Campionato Italiano Junior, come avvenuto nel 2009 con la vittoria di Stefano Albertini. Con la veloce Clio da 250 CV si potrà correre anche nell’IRC Italiano e in nel Trofeo “Di Zona”. Molto spazio e altrettante risorse economiche sono state dedicate alla recente Twingo RS Gordini. Per chi vuole correre con la compatta Renault da 160 CV ampio spazio sempre nell’IRC e nei Trofei “Di Zona”. La Casa francese non poteva dimenticare i tanti appassionati che corrono e si divertono con la veloce ed economica Clio RS di Classe N3 e anche per loro sono stati riconfermati i Trofei nell’IRC e “Di Zona”. In totale sono circa 500.000 euro il motepremi messo a disposizione per il 2011, di cui oltre 190.000 euro solo per il Clio R3 Top. Assieme al montepremi messo a disposizione con i partner Pirelli, Magneti Marelli, Evo Corse, Sabelt e Vittorio Caneva Rally School, Renault riconferma  la presenza nelle principali gare del motorhome di accoglienza, dei commissari tecnici CSAI dedicati, del supporto tecnico degli ingegneri di Renault Sport e la presenza di un addetto stampa e un fotografo. A seguire, sempre nell’Arena centrale sabato alle 14.30, riflettori puntati sulle premiazioni. In totale sono previsti 120 trofei e coppe, il giusto riconoscimento ai piloti, navigatori, preparatori e patner che hanno contribuito al successo dei Trofei monomarca Renault nei rally italiani. Ricordiamo che nel 2010 sono stati 225 gli equipaggi iscritti ai Trofei Renault e la Casa francese è stata la più amata dai rallysti italiani nelle gare su asfalto, CIR e TRA, con 290 presenze. Per gli appassionati che interverranno a Brescia sarà possibile ricevere informazioni sui calendari e sulle novità tecniche del 2011 durante tutto il week-end dell’Expo Rally, il punto di ritrovo rimane fissato presso il Motorhome Renault all’interno della Fiera. Nell’area dedicata sarà visibile anche il primo esemplare della Mégane RS di classe N4, sicura protagonista dei prossimi rally. (27 gen.)