Scuderia Ferrari Club Portofino benefica al "Gaslini"

E' stato un buon anno, il 2019, per i club della Scuderia Ferrari che, a fine stagione, hanno raggiunto quota 221 in tutto il mondo: un risultato da record che si spiega solo con la passione per i colori del Cavallino. Tra i più attivi, c'è certamente quello della Scuderia Ferrari Club Portofino che ha iniziato il 2020 con una pregevole iniziativa dall'utile scopo. Il sodalizio del Tigullio, assieme all'Associazione benefica Amici di Portofino ONLUS, presieduta da Tony Vantaggiato, hanno fatto visita al Reparto di Neurochirurgia dell'Istituto Giannina Gaslini di Genova per portare qualche regalo agli ospiti di tale unità.


"E' stata una giornata ricca di emozioni - hanno sottolineato i vertici della Scuderia Ferrari Club Portofino - una suggestione indescrivibile, sia per la particolarità del reparto che per gli eroi che ci sono dentro, ossia i pazienti e tutto lo staff. Un bambino era talmente emozionato che tremava e non riusciva a parlare, mentre un'altro era cosi contento che, a momenti, salta dal letto. Questi sorrisi valgono più di mille parole e danno davvero tante emozioni: sicuramente, per il nostro Club, la visita all'Ospedale Gaslini in futuro diventerà una tappa fissa. Un sentito grazie al dott. Gianluca Piattelli, dello staff medico, per averci assistito durante il nostro incontro con i piccoli degenti". (22 gen.)