Non cambia formula il 18° rally della Pietra di Bagnolo

   Cavallo che vince non si cambia. Il rally della Pietra di Bagnolo (Cn), nella sua 18esima edizione in calendario per 22 e 23 ottobre 2011, rimarrà una “ronde”, con percorso e programma riconfermati fedelmente, rispetto alla passata edizione. Così si sono orientati gli organizzatori, lo Sport Rally Team di Piero Capello & C, dopo averci ragionato tutto l'inverno. La nuova stagione motoristica sarà ancora affrontata con il 'Bagnolo' in formula ronde per scelta in parte forzata. La tradizionale gara piemontese d'autunno poteva crescere diventando nazionale: tecnicamente con l’inserimento, in aggiunta alla prova speciale di Montoso, una classica, delle storiche ps di Prarostino e Pramartino nel Pinerolese, ma la data inoltrata del 22-23 ottobre avrebbe pregiudicato, da regolamento, la possibilità di inserimento nel Challenge di zona. Il “Bagnolo” avrebbe altresì potuto indossare la formula del Rally Due, con l’introduzione della ps di Prarostino a fianco della Montoso, tuttavia le regole di questa serie non stimolano gli organizzatori, visti gli onerosi costi di allestimento. “Così per il 2011 – chiarisce patron Pietro Capello - soprassediamo, in attesa che le regolamentazioni Csai consentano nuove prospettive. Pertanto, format uguale al 2010, stessi orari, con verifiche, ricognizioni e sola cerimonia di partenza sabato 22 ottobre. Gara sulla 'mitica' prova di Montoso, teatro di tanti gloriosi rally, nella giornata di domenica 23 ottobre”. Vetture storiche al seguito. Scenario, la cittadina di Bagnolo Piemonte, in Provincia di Cuneo, nota per la sua attività di estrazione e lavorazione della pietra. Apertura iscrizioni il 22 settembre 2011. L'anno scorso, il Bagnolo aveva abbandonato la formula 'sprint' per diventare ronde, ove sono ammesse anche le Wrc, vetture considerate le “regine dei rally”. Uno solo e più lungo, quindi, il tratto cronometrato (12 km), da ripetere 4 volte, per 47 km complessivi (145 km il percorso totale 2010). In gara - 112 gli equipaggi iscritti - l'aveva spuntata il pilota Andrea Sala, navigato da Fulvio Florean su Peugeot 206 Wrc della Meteco Corse: un poker a segno, con vittoria in tutte e 4 le prove speciali. Lo Sport Rally Team, sodalizio carmagnolese, festeggia quest'anno i 30 anni di organizzazione gare. Evento clou 2011, il 17° rally internazionale delle Valli Cuneesi, in programma il 2 e 3 settembre. Info: www.sportrallyteam.it (25 mag.)