Tutti assolti al processo del rally Val Varaita 2007: fu una tragica fatalità

Tutti assolti al processo per l'incidente al rally della Val Varaita 2007: il vicentino Manuel Sossella, pilota; Pier Luigi Capello, presidente del comitato organizzatore; Giuseppe Rustichelli, direttore di gara; Fabrizio Giuggia, responsabile della sicurezza della competizione automobilistica. Erano accusati di omicidio colposo, in relazione all'incidente avvenuto nel 2007 a Isasca (Cn), in cui perse la vita uno spettatore. Succede alle 22 del 14 settembre 2007. Sulla piazza di Isasca, in gara, perde la vita Tommaso Gorga, 60 anni, di Dronero. Sta scattando foto posizionato in una zona vietata al pubblico. Viene investito dalla vettura condotta da Sossella, una Subaru Impreza Wrc. Una drammatica fatalità. Nessun colpevole, ha infatti sancito la sentenza, di cui sono attese le motivazioni. Il processo, iniziato il 16 luglio 2010 davanti al tribunale di Saluzzo (Cn), si è concluso martedì 5 luglio 2011, alla quarta udienza. Il verdetto, pronunciato dal giudice Marco Toscano dopo circa 2 ore di camera di consiglio, è di assoluzione per i quattro imputati: Sossella (tutelato dall'avvocato Francesco Barilà di Vicenza), Capello e Giuggia (avvocato Chiaffredo Peirone di Saluzzo) perché il fatto non costituisce reato; invece Rustichelli (avvocato Saverio Rodi di Torino), perché il fatto non sussiste. Il pubblico ministero Davide Fontana nella sua arringa aveva chiesto la condanna solo per due imputati: 4 mesi per Capello e Giuggia, con proscioglimento per Sossella e Rustichelli. «Finisce un incubo. La sentenza – ha dichiarato Capello a fine udienza – fa giustizia. Non ci meritavamo d'altronde un esito diverso. Si chiude così un periodo di tensione che ha coinvolto non solo noi imputati, ma tutto il nostro sport, che ha vissuto questi quattro anni con una spada di Damocle sulla testa, per le ripercussioni gravemente negative che avrebbe potuto avere un esito diverso, colpendo alla base la disciplina, e indirettamente l'intero “circo” dei rally». Lo Sport Rally Team, sodalizio carmagnolese presieduto da Piero Capello, festeggia quest'anno i 30 anni di organizzazione gare. Celebrerà con un'edizione particolarmente brillante del rally internazionale delle Valli Cuneesi, la numero 17, in programma a Dronero e dintorni il 2 e 3 settembre prossimi. (8 lug.)