E' tornata la Scuderia del Grifone!

Come dice lo slogan, è tornata! Nuova vita per la gloriosa Scuderia del Grifone, nata nel 1958 e messa in stand-by nel 2009 dall'allora Presidente Fabrizio Tabaton. E' tornata grazie alla voglia di Silvano Chiesa, uno che a questo sodalizio ha dato davvero tanto, dello sportivissimo Sergio Delfino, anche lui tra i fedelissimi dell'associazione genovese, ed alla fattiva collaborazione e all'importante supporto logistico del Veteran Car Club Ligure (Vccl), ancora una volta attento a conservare la grande tradizione dell'automobilismo sportivo locale.


Preceduto da alcuni mesi di voci e rumori, il vernissage è avvenuto a Genova, nei locali del centralissimo Cardamomo Bistrot, dove, tra una portata ed un'altra e qualche bicchiere di buon vino, si è parlato del presente e del futuro della rinata Scuderia del Grifone, che mira ad essere nuovamente protagonista nel mondo delle manifestazioni agonistiche federali, ossia indette da Aci Sporti, ad iniziare dalla Regolarità sportiva, disciplina particolarmente cara a Chiesa, Delfino e ad altri amici piloti che hanno già preannunciato, con entusiasmo, la propria adesione al rinato sodalizio.


Nel nuovo consiglio direttivo (nella foto), scaturito dalla riforma del vecchio statuto e da diverse assemblee straordinarie, Silvano Chiesa e Sergio Delfino ricopriranno, rispettivamente, le cariche di Presidente e Direttore sportivo, e saranno affiancati da Paolo Sciaccaluga, Giorgio Salomone e dal giovane Marcello Spina (il Tesoriere del Vccl), che fungeranno da vice Presidente, Cassiere - Economo e Segretario.


Il primo passo agonistico, prima ancora di tuffarsi nelle gare del 2016, sarà, probabilmente, l'organizzazione di uno stage di avvicinamento alla Regolarità: il new deal della Scuderia del Grifone parte da beep e pressostati. (16 dic.)