Un 2012 da record per Giovanni Emilio Rizzi

Che stagione per Giovanni Emilio Rizzi! Il gentleman driver piacentino specialista di Slalom e Formula Challenge tira le somme sul suo 2012, anche se la testa è già proiettata nel 2013, con l’obiettivo di stupire nuovamente. Venti partecipazioni da marzo a dicembre, con due vetture tra le più ammirate dal pubblico: la Toyota Celica St205 Gruppo A ex ufficiale e la rarissima Fiat X1/9 Dallara. Rizzi è stato il pilota più attivo della Lanterna Corse, segnando il record di partecipazioni tra i soci del team genovese. Un grande contributo quello portato alla squadra dall’imprenditore agricolo dal piede pesante, al quale la Lanterna Corse vuole tributare un grande ringraziamento per i risultati ottenuti.

Tredici volte sul podio, con ben dieci vittorie di classe, nove volte nei primi dieci assoluti con l’acuto del Vintage Rally davanti al grande pubblico del Palasport di Genova, manifestazione che ha visto il trionfo di Rizzi, con le sole WRC di Re e Pettenuzzo che hanno fatto meglio della Celica durante la serata indimenticabile. Poi ancora le vittorie di classe di Rosignano, Sesta Godano, Cicagna, Favale, Vaiano, Romagnano, Somano, Chiavari, Vaiolo ed il primo posto in raggruppamento al campionato italiano di Castelletto di Branduzzo. Una stagione degna dei migliori campioni, che conferma Rizzi tra i migliori interpreti di Slalom e Formula Challenge. Ora però è già ora di lavorare sodo per un grande 2013, che vedrà certamente Giovanni Emilio Rizzi tra i protagonisti. (26 gen.)