L’”Aosta - Gran San Bernardo” prepara i suoi primi trent’anni

Cresce l’attesa per la trentesima edizione dell’Aosta Gran San Bernardo, gara di regolarità per auto storiche valida per il Supertrofeo Asi 2013 ed organizzata dal Cameva di Antonio Giornetti. L’appuntamento è  fissato per l’8-9 giugno. La manifestazione motoristica, pluripremiata negli anni passati con sei “Manovella d’oro” assegnate dall’Asi ed il riconoscimento “la gara che vorrei 2012” dell’Associazione Italiana Regolaristi.it, si articolerà su due tappe per complessivi 150 chilometri, coinvolgendo quasi tutti i Comuni della Comunità Montana del Gran Combin dove si trova il Colle del Gran San Bernardo. Gli equipaggi in gara dovranno affrontare 6 controlli orari ed una settantina di prove di precisione con penalità al centesimo di secondo.

Si inizierà sabato 8 giugno con le verifiche sportive previste dalle 9 alle 13 ad Aosta in Piazza Chanoux. La partenza verrà data, dopo una buvette con prodotti tipici valdostani, alle 13.16. L’itinerario della prima frazione di gara prevede la disputa delle prima prova di precisione in Avenue Conseil des Commis; quindi le auto storiche  proseguiranno verso Plan Felinaz per poi raggiungere Saint Christophe, Roisan, Gignod, Allein, Doues e Valpelline dove, presso la Centrale Idroelettrica della CVA sono previste una sosta per un ristoro e la visita alla Centrale stessa. Riaccesi i motori si ripercorrerà il tragitto a ritroso per il rientro ad Aosta sempre in piazza Chanoux alle 17.

Domenica 9 si riprenderà  con partenza  alle 9.01 ancora da Piazza Chanoux:  le auto storiche rimaste in gara raggiungeranno prima Pian Felinaz e successivamente l’Aeroporto Corrado Gex. Poi faranno ritorno ad Aosta e inizieranno la salita verso i 2347 metri del Colle del Grande San Bernardo attraversando i centri storici di Etroubles e Saint Remy en Bosses. L’arrivo della prima vettura al “Grande” è previsto per le 11.30. La manifestazione si concluderà come sempre con il pranzo e la premiazione ospitati presso l’Hotel Italia. Nel 2012 la gara è stata vinta da Crugnola-Vida su Triumph TR3 A del 1958, nella foto. (15 feb.)