La "Pontedecimo - Giovi" al toscano Buccioni (AR Giulietta SS)

Grande spettacolo sui tornanti del Passo dei Giovi con le auto storiche del Veteran Car Club Ligure per la 17^ rievocazione della "Pontedecimo - Giovi". La gara, a calendario Asi, ha visto la partecipazione di oltre 60 auto storiche provenienti da tutta la penisola. La meritata vittoria è stata conquistata da Massimiliano Buccioni al volante di una Alfa Romeo Giulietta SS del 1962. Sul podio Furio Pellis su AR Giulietta sprint del 1961 e Giuseppe Fasciolo su Topolino Ortolani del 1949. Notevole come sempre il parco macchine: insieme a numerose barchette hanno catturato l’attenzione una Fiat 1400 ex MM del 1950, una Fiat 525 SS del 1930, una Jaguar XK 120, una Jaguar E Type, una Lancia Astura del 1933 e poi Porsche 356, Lancia Ardea, Appia, Fiat 508, Austin Healey del 1957, MG TD, MG TF, Riley del 1930.


La manifestazione automobilistica, che nella salita al Passo dei Giovi, ha da sempre il suo momento più emozionante, si è articolata su due giornate. Nel pomeriggio della prima, passerella fino a Recco per poi parcheggiare le auto storiche ed imbarcarsi alla volta di San Fruttuoso per una visita guidata all’antica Abbazia Doria. Nella seconda lo spettacolo a  quattro ruote: partenza dalla Marina Genova per affrontare, con strada chiusa al traffico, la mitica salita del Passo dei Giovi; una volta scollinato, le vetture partecipanti hanno proseguito verso Fraconalto e Campomorone, quindi nuova salita al Passo dei Giovi. Dopo il riordino in vetta al Passo, tutti nuovamente alla Marina Genova per pranzo e premiazione finale. (25 set.)