“Motori per la solidarietà” ha fatto il pieno

Tutto esaurito per la manifestazione benefica “Motori per la solidarietà, Memorial Mario Crevani” che si terrà sabato 10 Giugno a Romagnese, nell'Oltrepò pavese. Giunto alla sua 2^ edizione l'evento manterrà alcune delle caratteristiche dello scorso anno, ovvero test rallystici mattutini, a partire dalle ore 10, e Rally Taxi pomeridiano a partire dalle 14 e 30 circa. Allungato di circa 1 km il percorso chiuso al traffico che sale ad oltre 3 km totali.


Naturalmente saranno presenti molti piloti del team organizzatore EfferreMotorsport a partire da Roberto Tedeschi (Renault Clio S1600 -VSport), Gianni Castelli (Renault Clio Williams A7), Riccardo Chiapparoli (Citroen Saxo), Andrea “Tigo” Salviotti (A112), i piemontesi Andrea e Stefano Bossuto (Peugeot 106), Andrea Castagna (Peugeot 106), la cui presenza è ancora da confermare però, il genovese Davide Melioli (Peugeot 106) e Rosato (Peugeot 205 Gti).


Hanno confermato la loro presenza alcuni campioni del calibro di Matteo Musti (Porsche 911 - Scuderia Piloti Oltrepò, ph), ex campione italiano Rally storici, Giacomo Scattolon (Opel Astra A7 - Road Runner Team), ex campione italiano Junior, Riccardo Canzian (Opel Kadett gr.4 - Winners Rally Team), fresco quinto assoluto al recente Rally del Salento, prova del Campionato italiano Rally. Non passerà inosservata la Lancia 037 Shell del River Team di Claudio Covini o la Lancia Delta Martini di Arlenghi, importante la presenza del Presidente ACI Pavia Marino Scabini su Fiat 127.


Saranno 12 i marchi presenti: Abarth, Alfa Romeo, Autobianchi, Citroen, Fiat, Ford, Lancia, Opel, Peugeot, Porsche, Renault e Volkswagen. Mentre i piloti giungeranno da varie Regioni come Emilia Romagna, Liguria, Piemonte e naturalmente Lombardia. Il ricavato andrà totalmente all'Istituto di Oncologia pediatrica dell'Ospedale S.Matteo di Pavia. Da parte degli organizzatori un ringraziamento anticipato a Comune di Romagnese, Pro Loco di Romagnese, Ufficiali di Gara di Pavia, Croce Azzurra di Romagnese e a tutti i partecipanti. (7 giu.)