Riviera Ligure: chi succederà a Francesco Aragno?

Sono aperte ufficialmente dal 31 gennaio le iscrizioni per la dodicesima edizione del Rally Riviera Ligure Memorial Daniele Cianci e per il settimo Rally Storico della Riviera Ligure Memorial Mauro Albini, manifestazioni in programma per il weekend del 2-3 marzo 2013 in provincia di Savona. Per la precisione saranno coinvolte Spotorno, Vado Ligure ed una importante porzione dell’entroterra, vero e proprio teatro della sfida tra i rallisti. Con il via alle iscrizioni si apre il programma della manifestazione, che prevede l’invio delle domande di adesione al comitato organizzatore Riviera Rally fino alle 18 del 25 febbraio. La manifestazione entrerà poi nel vivo domenica 24 febbraio, con la distribuzione dei road book, uno dei momenti più importanti per i partecipanti, presso il Centro Biliardi in Via San Cristoforo a Savona. Il road book, comunemente chiamato “radar” comprende tutte le informazioni dettagliate sul percorso ed è fondamentale per effettuare la ricognizione per la stesura delle note. Il 24 febbraio toccherà dunque anche alle ricognizioni autorizzate, che permetteranno ai protagonisti della gara di prendere confidenza con il percorso. I piloti avranno però a disposizione un numero limitato di passaggi, che rende sempre più importanti il ruolo del navigatore e la corretta stesura delle note.

 

Il weekend di gara si aprirà invece con le verifiche sportive e tecniche, rispettivamente all’Hotel Premuda, sede anche del quartier generale della gara, e in Via Aurelia. La novità del programma 2013 è la presenza dello Shakedown, test con le vetture da gara che si terrà sabato 2 marzo a partire dalle ore 14.30 alle 17 su un tratto della prova speciale “San Filippo”. Un’ottima occasione per gli equipaggi, che avranno modo di testare le vetture e di affinare la messa a punto il giorno precedente la gara. Spotorno vivrà poi altri momenti emozionanti a partire dalle 21, con la cerimonia di partenza in pieno centro, con le vetture che sfileranno una ad una in direzione del parco turistico commerciale Molo 8.44 di Vado Ligure, sede del riordino notturno e di numerose iniziative nella giornata di domenica. Il centro fiore all’occhiello del commercio savonese ospiterà infatti i parchi assistenza e due parchi riordino, oltre ad un mega schermo per la visualizzazione in tempo reale delle classifiche. Grande fermento anche intorno al Rally Storico della Riviera Ligure, una delle manifestazioni più attese della stagione che sta per iniziare. Probabile la presenza di equipaggi stranieri a bordo di vetture che faranno rivivere agli appassionati l’epoca d’oro del rallismo, gli indimenticabili anni ’70 ed ’80. La caccia al successore di Francesco Aragno, vincitore nel 2012 su Peugeot 207 e di Claudio Vallino, re tra le storiche su Porsche, è ufficialmente aperta! (1 feb.)