Il 12° rally delle Valli Genovesi richiama 57 equipaggi

Elwis Chentre e Fulvio Florean (Mitsubishi Lancer Evo X R4) grandi favoriti per la vittoria finale.


E’ ormai tutto pronto per il via della dodicesima edizione del Rally delle Valli Genovesi. La gara, che sarà abbinata al secondo Trofeo Nino Sforzini, messo in palio dalla famiglia, si svolgerà interamente nella giornata di domenica 1 novembre, con il sabato precedente (31 ottobre) interamente dedicato alle ricognizioni del percorso (dalle 8 alle 16) ed alle verifiche, che avranno luogo dalle 16 alle 19.30 presso presso il Bar Franca (sportive) e presso il Rombo Nord Cafè, sulla passeggiata di Pegli (tecniche).


Al termine delle iscrizioni sono cinquantasette le vetture che parteciperanno alla seconda edizione di questa rinata classica dell’automobilismo ligure, targata Lanternarally. Un bilancio positivo, che segna una leggera crescita rispetto al 2014 e che vede al via anche un piccolo gruppo di vetture storiche, tra le quali spicca la presenza dell'Alfa Romeo Gtv 2.5 del Senatore genovese Maurizio Rossi, vincitore della seconda edizione nel 1989 con una Lancia Delta Integrale ed in coppia con Raffaele Caliro.


La pattuglia delle cinquantadue vetture moderne sarà invece capeggiata dal valdostano Elwis Chentre, che con una Mitsubishi Lancer Evo X R4 (nella foto) partirà con il numero uno sulle portiere del mezzo che dividerà con il savonese Fulvio Florean. Inutile sottolineare che i favori del pronostico sono tutti per una delle coppie più vincenti del nord ovest: i portacolori della Winners Rally Team dovranno fare i conti con Italo Ferrara, in gara con una Ford Fiesta R5, e con Fontanone, al via con una Peugeot 207 Super 2000. Prestazioni da assoluta sono attese anche da Marco Gianesini, atteso protagonista con una Renault Clio Super 1.6, mentre sono certamente da inserire nella lista degli outsider il genovese Andrea Mezzogori (Renault Clio R3C), Roggero (Mitsubishi Lancer N4) ed il locale Paolo Tuo (Renault Clio Super 1.6).


I concorrenti affronteranno un percorso totale di 300,4 chilometri, di cui 75,3 di prove speciali. I settori cronometrati saranno nove (tre da percorrere tre volte), mentre il parco assistenza ed il riordino saranno allestiti a Genova Prà, rispettivamente nello spazio esterno del supermercato Ekom ed in piazza Sciesa. Il quartier generale della manifestazione, con direzione gara e sala stampa, sarà ospitato dall’Hotel Mediterranée di Pegli. Domenica 1 novembre le vetture prenderanno il via alle ore 8.15 dal controllo orario situato nel parco assistenza, mentre l’arrivo è previsto a partire dalle 17.49 sul palco che sarà allestito davanti al Rombo Nord Cafè. Secondo le previsioni meteo il Valli Genovesi sarà accompagnato da due giornate di sole.


Winners Rally Team - Il sodalizio torinese parteciperà al rally Valli Genovesi oltre che con Chentre - Florean anche con Roberto Malvasio e Erika Badinelli (Renault Clio Williams gruppo A) e con un'altra coppia genovese, quella formata da Alessandro Lazzara e Fabrizio Boattini, affronteranno l’asfalto genovese a bordo di una Peugeot 106 N2.


Scuderia Monferrato - Due gli equipaggi del sodalizio alessandrino in lizza al rally Valli Genovesi. Il “sempreverde” Italo Ferrara scenderà dalla pedana di partenza con alle note Gabriele Bobbbio: per loro una Ford Fiesta R5, la stessa vettura che si è imposta di recente al Trofeo Maremma. Con loro, ci saranno anche Luca Roggero e Gianluca Saglietti con una Mitsubishi Lancer Evo 10 in classe N4. (29 ott.)