Chentre e Comas pronti ad infiammare il "Riviera Ligure"

Ad una settimana dal 13° Rally della Riviera Ligure cresce l’attesa tra gli appassionati savonesi, che nel weekend del 1 e 2 marzo potranno tornare sulle loro prove speciali preferite, per assistere al solito grande spettacolo della manifestazione organizzata dalla Riviera Rally 2.0. Il lavoro degli organizzatori prosegue senza intoppi e, superate ormai tutte le formalità compreso il collaudo del percorso, ci si può concentrare sui due giorni che porteranno Spotorno al centro del mondo rallistico.


Mentre le richieste di iscrizione continuano ad arrivare, è finalmente giunto il momento di fare i primi nomi dei protagonisti, che si annunciano davvero interessanti. La prima conferma, forse la più attesa, arriva dal valdostano Elwis Chentre, che sarà al via con una Abarth Grande Punto Super 2000, affiancato dal locale Fulvio Florean. I vincitori della Coppa Italia 2013 (nella foto, di Gianluca Lioce) punteranno sicuramente al gradino più alto del podio, e secondo le indiscrezioni, potrebbero dare vita ad una lotta appassionante insieme ad altri probabili protagonisti di grande spessore. Confermata anche la presenza dell’ex pilota di Formula Uno Eric Comas, che si esibirà sulle prove speciali a bordo della sua splendida Lancia Stratos.

 

Nella giornata di sabato non mancheranno le sorprese e gli appassionati avranno un motivo in più per visitare la cittadina di Spotorno durante le verifiche. Come è ormai consuetudine, saranno presenti alcuni tra i nomi più importanti del rallismo degli ultimi decenni; piloti e navigatori incontreranno il pubblico, che potrà anche osservare da vicino vetture mitiche.

 

Non resta dunque che aspettare sabato 1 marzo, giornata che sancirà il via ufficiale del tredicesimo Rally Riviera Ligure – memorial Daniele Cianci, che sarà accompagnato, come da tradizione, dal Rally Storico della Riviera Ligure – memorial Mauro Albini, giunto all’ottava edizione. (23 feb.)