SCR punta in alto con Corona - Gagliardi

   Ronde di Andora, ecco la gara in cui la SCR MotorSport esordirà in liguria; L'esordio vero è avvenuto per mezzo degli equipaggi Garra  - Torterolo, sfortunatamente incappati in un problema elettrico che li costringe a ritirarsi sulla seconda prova speciale, affiancati da Picconi – Gremo, che al Rallye Hivernal des Hautes Alpes collezionano una fantastica 4^  posizione di classe N2 e 42^ assoluta. Ma torniamo alla Ronde di Andora: Ino Corona e Marco Gagliardi saranno al via della kermesse savonese alla guida di una 307 WRC D-Max Racing, come al solito si promette tanto spettacolo e, ci si augura, una prestazione eccelsa, cosa cui l'equipaggio ci ha ormai abituati. Al loro fianco, ma in classe FN3, correranno Enrico Gallino, veterano e esperto pilota, coadiuvato da Mattia Mascia, giovane e appassionato navigatore. Non mancano i navigatori SCR nella gara che parte dalla città di Capo Mele, Roberta Brizzolara, alle note di Alessandro Multari, partirà in classe N1 su Fiat Panda, con la nota perizia e passione che non mancano mai quando si parla di questo equipaggio. Un altro membro, dall'indubbio valore sportivo, è entrato a far parte della "gestione" SCR MotorSport: Danilo (Rogeruan) Roggerone, che, grazie alla sua immensa umanità e alla sua infinita esperienza, porterà un prepotente spinta in avanti alla società di Davide Storace che così commenta "Avevamo bisogno di una mano per poter portare avanti la SCR dopo l'adesione di nuovi piloti e navigatori: sia Dino Cosso che Rogeruan si sono resi disponibili e abbiamo subito "approfittato" del loro tempo e delle loro capacità. Restano comunque in organico i "soliti noti" a cui, i neo-consiglieri, saranno affiancati per poter gestire al meglio tutte le attività di scuderia. (2 feb.)