Dopo il Coppa d'Oro, Francesco Aragno cerca un altro exploit al "Lanterna"

   Ancora soddisfazioni per il Rally Club Millesimo. Dopo il successo - di squadra oltre che di partecipazione - nel rally di casa, il sodalizio savonese ha ottenuto un altro risultato tutto da incorniciare grazie al suo portacolori Francesco Aragno. Il giovane pilota savonese, infatti, in coppia con Marino Mondino ed alla guida della Peugeot 207 Super 2000 - vettura che utilizzava per la prima volta - messagli a disposizione dalla RS, ha conquistato il secondo posto assoluto nel rally Coppa d'Oro, al termine di una gara in cui ha mostrato tutte le sue indubbie qualità. "Il primo approccio con una vettura Super 2000 - ha detto il pilota savonese a fine gara - è stato esaltante: non avrei mai pensato di poter arrivare ad un risultato simile anche se, dopo aver effettuato appena una manciata di km al volante della 207, mi ero reso subito conto del potenziale enorme della vettura. Ad ogni modo, sono molto felice per il risultato conseguito". Assaggiata, con profitto, la Super 2000, Francesco Aragno venerdì e sabato prossimi si risiederà al volante della fida Clio Super 1600, sempre della savonese RS, con cui, in coppia con Walter Terribile, affronterà il Rally della Lanterna. "Dove - aggiunge - spero di fare bene, anche se sarà dura, perché la qualità e la quantità degli avversari sono davvero notevoli. E’ una gara impegnativa ma sono molto motivato e, pertanto, mi giocherò tutte le mie chance". La Clio S1600 di Aragno - Terribile non sarà l'unica vettura del Rally Club Millesimo al via del Lanterna: tra le storiche in lizza, infatti, ci sarà anche la 127 (Raggr. 3) di Ezio Rubino ed Enrico Bogliaccino. (8 giu.)