Un’uscita di strada ferma Francesco Aragno al Rally della Lanterna

   Poca sorte per Francesco Aragno al 27° Rally della Lanterna. Il portacolori del Rally Club Millesimo, in gara a Genova con la Clio Super 1600 messagli a disposizione dalla savonese RS Sport  ed in coppia con Walter Terribile, è stato costretto al ritiro durante la ps3 (Massimo Canevari) per uscita di strada quando occupava la quattordicesima posizione assoluta ed era al comando della classe S1600. “In prova abbiamo raggiunto la vettura che ci precedeva – spiega il pilota savonese – e, nel tentativo di individuare un punto dove poterla passare, mi sono distratto un attimo e ci siamo ritrovati fuori strada. Sono davvero dispiaciuto: stavamo facendo una buona gara e c’erano tutte le premesse per cogliere un risultato importante”. La gara di Francesco Aragno e Walter Terrebile, prima del ritiro, era stata davvero di rilievo: nella ps spettacolo avevano strappato applausi e chiuso la prova sia con il miglior scratch messo a segno sino a quel momento sia con la conquista della decima piazza assoluta finale; nella ps successiva, invece, avevano fatto registrare a segno il quindicesimo miglior tempo. La loro uscita di strada è stata spettacolare: la Clio è scivolata in un pendio ed è rimasta in posizione quasi verticale, senza riportare alcun danno. Un po’ di soddisfazione, in casa del Rally Club Millesimo, l’ha portata l'altra vettura del sodalizio valbormidense al via del Lanterna, la Fiat 127 Sport 70 Hp (Raggr. 3) di Ezio Rubino ed Enrico Bogliaccino che ha conquistato l’appendice riservata alle storiche dopo un bel confronto con la 127 di Di Marco – Zambelli, costretti al ritiro nella ps6. (12 giu.)