Scuderia Zerosette innalza l'Union Jack al Sanremo Storico

Due vetture inglesi, Ford Escort MK II, un pilota scozzese Callum Guy, ed uno della provincia di Cuneo rendono avvincente la gara rivierasca della scuderia cuneese.

“Cuneese e cuneese sempre”. La Scuderia Zerosette ribadisce le sue radici con la “Granda”, ma nel frattempo si presenta molto britannizzata all'edizione 2013 del Sanremo Rally Storico in programma a partire dal pomeriggio di oggi, giovedì 4 aprile, con le verifiche tecniche e sportive, avendo al via due equipaggi con le poderose Ford Escort Mk II Gruppo 4. Ma non solo, il primo pilota Zerosette a scendere dalla pedana di Piazzale Carlo Dapporto sarà lo scozzese di Edimburgo Callum Guy, che quest'anno disputerà numerose gare in Italia con il colori della Zerosette.

Il pilota scozzese non è nuovo delle prove speciali italiane, avendo conquistato la seconda piazza assoluta nel recente Rivera Ligure Storico e nel passato il 18° assoluto nel 2012 all'esordio al Sanremo Storico ed un terzo posto al Memorial Conrero del 2010. La seconda Escort MK II (nella foto, di Stefano Romeo) curata dalla EVO Motorsport di Carmagnola (TO) sarà nelle mani di Fulvio Astesana - Claudio Santini, che vogliono cancellare il breve e sfortunato avvio di stagione al Rally Riviera Ligure dove sono stati vittime di un'uscita di strada e ripetere, se non migliorare la bella prestazione al Sanremo Storico della scorsa stagione quando il pilota di Villafalletto (CN) ed il navigatore di Altare (SV) chiusero 32esimi assoluti e secondi di classe. Insomma il gemellaggio fra la capitale scozzese e la capitale della “Granda” comincia proprio nella Città dei Fiori. (03 apr.)