Rallyclub Sandro Munari a Sanremo per il riscatto

Otto gli equipaggi del Rallyclub Sandro Munari iscritti al Sanremo Rally Storico. Il Rallyclub scende in forze per cercare di conquistare quella vittoria che sfuggì lo scorso anno: gli occhi saranno puntati innanzitutto su “Pedro” che quel successo lo cercherà fortemente dopo l’ottima prestazione fatta registrare con la Lancia Rally 037 al Rally di Spagna dello scorso mese e sicuramente ci metterà il massimo impegno anche Emanuele Baldaccini che affiancherà per la prima volta il Campione Europeo 2012. Altre tre le berlinette Lancia iscritte coi colori del Rallyclub: quella ammiratissima di Valter Jensen ed Erik Pedersen in livrea Martini, immancabili a Sanremo e le due gestite dall’atelier francese “Milano Racing” affidate ai veloci Serge Cazaux e Vincent Clavier che già lo scorso anno si misero in luce proprio sulle strade imperiesi, la prima, e a Christian Perrier e Gerard Bouvet, la seconda. Tutta da seguire anche la gara del veloce Oreste Pasetto che inizia la rincorsa al Campionato Italiano al volante della Porsche 911 RSR Gruppo 4 e con “Tita” Brunetti alle note; con l’altra 911, la 2.5 S Gruppo 4 si schiera al via il fratello Silvano che sarà navigato da Giuseppe Morelli. Saranno, però, due le coppie di fratelli in gara: oltre ai Pasetto, anche i Pedretti sono al completo visto che anche Giulio prenderà il via con la Fiat 131 Abarth Gruppo 4 e Davide Rossi alle note. L’ottava vettura iscritta alla gara è l’immancabile Ford Escort RS Gruppo 2 di Rino Righi e Mauro Iacolutti già autori di una brillante prestazione lo scorso mese sulle strade del Vallate Aretine. Prima della partenza della gara, precisamente alle ore 11 di venerdì, all’Hotel Royal si terrà un importante evento che coinvolge anche il Rallyclub Sandro Munari: sarà infatti presentato il nuovo libro “Storico a chi” realizzato da Massimo Pedretti e Sergio Remondino: il volume racconta l’emozionante avventura degli uomini che hanno riportato al successo la Lancia Rally 037 nella scorsa stagione. Come oramai da tradizione, sul lungomare sanremese sarà presente l’area hospitality del Rallyclub dove simpatizzanti e sostenitori saranno i benvenuti durante la tre giorni di gara e potranno incontrare “Pedro” al termine della conferenza stampa di presentazione del volume. (03 apr.)