Ottanta iscritti alla 2^ Ronde della Val Merula

Gino (Mini Wrc) favorito, Cobbe (Focus Wrc) e Colombini (Fiesta R5) outsider


Quantità e, soprattutto, qualità nelle 80 adesioni (una ventina in più rispetto alla scorsa edizione) pervenute agli organizzatori della 2^ Ronde della Val Merula, il rally che sabato e domenica prossimi aprirà ad Andora la nuova stagione agonistica ligure. E soddisfazione per gli stessi organizzatori della Sport Infinity che, al di là del rilevante riscontro numerico, possono proporre agli appassionati un elenco partecipanti di tutto rispetto, con una decina di vetture in grado di giocarsi la vittoria assoluta.


Prima nella scorsa edizione, la Mini Countryman Wrc di Alessandro Gino si propone, logicamente, per bissare il successo. Non le manca, però, la concorrenza, che si materializzerà sotto forma delle vetture di Luciano Cobbe (Ford Focus Wrc), Denis Colombini (Ford Fiesta R5), Patrick Galiasso, il monegasco Elio Cortese e Jacopo Araldo, tutti e tre con le Peugeot 207 S2000, Renzo Grossi (Peugeot 208 R5), Marco Strata (Mitsubishi Evo X R4) e Silvio Leporace (Subaru Impreza R4). Outsider di lusso, Fabrizio Andolfi junior (Renault Clio Williams A7), suo fratello Fabio (Clio Maxi K11) e Danilo Ameglio (Peugeot 106 1600 A6), terzo assoluto lo scorso anno.


Tra le S1600 sarà interessante il confronto tra le Clio di Paolo Vigo, del rientrante Francesco Aragno e di Marco Luison e la Citroën C2 di Andrea Tomaino. In Produzione, riflettori puntati sulla Mitsu Evo IX di Marco Cortese e sulla Subaru Impreza di Francesco Rocchieri, oltre che sulla Clio Williams N3 dell’imperiese Sandro Sottile.


Questo, infine, il programma della 2^ Ronde della Val Merula: sabato 7 febbraio, operazioni preliminari e sfilata nel centro di Andora; domenica 8 febbraio partenza alle ore 07:31 dalla centrale Via dei Mille, dove alle 15:55 è previsto l’arrivo del primo equipaggio concorrente. Il percorso è articolato su 209 km, 44 dei quali relativi alla prova speciale "Madonna della Guardia " (11,000 km, da Caso a Villalunga) che verrà disputata quattro volte. Per maggiori informazioni, telefonare al 335.1327470, visitare il sito www.sportinfinity.it o inviare una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . Facebook: Sportinfinity. (5 feb.)