Il 33° rally Valli del Bormida ha richiamato 71 equipaggi

A Cairo Montenotte un convegno su sicurezza e sport automobilistico


Prima i tartufi ora le auto da corsa. Ancora grandi eventi a Millesimo che, sabato e domenica prossimi (4 e 5 ottobre), celebrerà la 33^ edizione del rally Valli del Bormida. Iscrizioni chiuse alla gara savonese, valida per il Trn, con 71 adesioni (66 vetture moderne e 5 storiche) pervenute al gruppo organizzatore del Rally club Millesimo. "Considerati i tempi e la stagione ormai inoltrata - sottolineano i dirigenti del sodalizio - possiamo ritenerci soddisfatti delle partecipazioni raccolte: si profila una bella lotta soprattutto nelle classi S1600, A7, R3C e R3T".


In attesa dell'elenco degli equipaggi iscritti, che verrà diramato nelle prossime ore, c'è tanto interesse attorno al 33° rally Valli del Bormida. Che prima di infiammare i numerosi appassionati locali sarà preceduto da un convegno sulla sicurezza stradale intitolato "La velocità non è sempre un reato", previsto a Cairo Montenotte, “Città europea dello sport”, sabato 4 ottobre, con inizio alle ore 10 nel locale teatro comunale di Palazzo di Città, organizzato dal Rally Club Millesimo, in collaborazione con il Comune di Cairo, l'Automobile club di Savona e l'autoscuola Valbormida di Cairo.


Cairo Montenotte affiancherà il "Bormida" anche poco dopo la partenza, che verrà data da Millesimo alle 16,31 sempre di sabato 4 ottobre, con un altro momento molto atteso, la cerimonia d'apertura della gara. Ultimata la quale, le vetture concorrenti faranno ritorno a Millesimo per il CO notturno in piazza Italia. Il giorno dopo, alle 8,31, il via alla gara vera e propria: 281 km totali, 60 dei quali relativi alle ps, tre tratti (“Giovetti”, “Quazzo” e “Scravaion”) da percorrere due volte. Arrivo alle 16,30 sempre in piazza Italia a Millesimo con, a seguire, la premiazione sul palco. Scopo dell'incontro sarà quello di richiamare, soprattutto nelle giovani leve, l'attenzione sul concetto di sicurezza stradale e sulla preparazione necessaria al momento in cui ci si mette alla guida.


Una tra le novità del 33° rally Valli del Bormida è l’istituzione di un memorial dedicato a Gianni Florean, lo sportivissimo savonese scomparso da quattro mesi e padre di Fulvio, uno tra i più popolari e quotati “naviga” liguri, che ovviamente sarà in gara. Il memorial premierà l’equipaggio più giovane meglio classificato. L’edizione 2013 del Valli del Bormida è stata vinta da Elwis Chentre e Fulvio Florean (Fiat Grande Punto Super 2000, nella foto di Alquati). Info www.rallymillesimo.it. (30 set.)