55 equipaggi iscritti al 34° rally Valli del Bormida

Al via anche i vincitori dell'edizione 2013 Chentre - Florean.


Sono 55 (52 moderne e 3 storiche) le vetture iscritte al 34° rally Valli del Bormida, in programma a Millesimo venerdì e sabato prossimi, con la regìa organizzativa del locale Rally club. "Ringraziamo gli equipaggi che ci hanno rinnovato la loro fiducia iscrivendosi alla gara - sottolinea Renzo Ghi, presidente del gruppo organizzatore - chi ci ha supportato ed i 14 Comuni interessati dall'evento. Abbiamo lavorato sodo per proporre un rally nuovo e più tecnico: speriamo che soddisfi i partecipanti".


Nell'elenco delle vetture iscritte spiccano quattro Peugeot 207 Super 2000 (quella di Chentre - Florean, vincitori nel 2013, oltre a quelle di Jacopo Araldo, Marco Roncoroni e del locale Roberto Delbono), due vetture R5 (la Fiesta di Carlo Berchio (nella foto di RPPhoto nel 2014) e la Citroën DS3 di Roberto Botta), tre Mitsubishi Evo IX di classe N4, per Fabrizio Bonifacino, Luca Roggero e Marco Cortese, ed altrettante Super 1600, le Clio di Francesco Aragno e Marco Levratto e la Citroën C2 di Andrea Tomaino.


Nomi e vetture interessanti anche nelle cosiddette classi minori. Dove troviamo le Clio R3C di Davide Riva, Andrea Pulvirenti e del locale Luca Garra e la Clio R3T di Manuel De Micheli, un locale che da sempre il meglio nella gara di casa. Di rilievo, nella classe N3, la presenza della Clio di Roberto Amerio e quella del savonese Rocco Romano, in passato sempre protagonista su queste strade.


Il 34º rally Valli del Bormida si avvierà venerdì 1 maggio alle ore 16.01 da Millesimo. Alle 16.21 avrà inizio a Cairo Montenotte la cerimonia ufficiale di partenza mentre, alle 16.53, a Ferrania scatterà la sfida ufficiale con la disputa della super prova speciale, prima novità della gara. Al termine della quale le vetture partecipanti faranno ritorno a Millesimo per il primo parco assistenza ed il riordino notturno. Alle 8.01 di sabato 2 maggio scatterà la seconda giornata di gara dalla centralissima Piazza Italia: ad attendere i concorrenti altre 7 prove speciali - i tratti denominati Baltera, Berri e Santa Giulia da percorrersi più volte - per quasi 90 km di ps.  L'arrivo del primo concorrente è previsto alle ore 18.01. (30 apr.)