Intercontinental Rally Challenge e Trofeo Rally Asfalto: il “Sanremo” raddoppia

   Si avvicina l’appuntamento con il 53° Rallye Sanremo, gara valida per l’Intercontinental Rally Challenge, Coppa Europa Sud Ovest e per il Trofeo Rally Asfalto, in programma per il 22 e 24 Settembre. Ritorna il classico appuntamento sulle storiche prove speciali del ponente ligure. Sono già oltre 110 gli iscritti alla 53^ edizione del Rallye Sanremo. Quest’anno la gara sanremese si dividerà in due. Il “Sanremo” I.R.C., con il “format” felicemente collaudato negli ultimi anni, inizierà venerdì 23 settembre con la conferma della “Ronde” di 44 km, preceduta da sei prove di assaggio nel pomeriggio. Il giorno successivo, sabato 24, tre prove da ripetere due volte con i classici Colli Langan, Teglia e D’Oggia, Un totale di 13 prove speciali per circa 225,77 km cronometrati, ed un percorso totale di 524,10 km, in linea con la media delle gare dell’IRC e della Coppa Europa a massimo coefficiente. La gara valida per il Trofeo Rally Asfalto costituirà il Rallye Sanremo Leggenda su un’unica tappa suddivisa in due giorni. La gara nazionale inizierà venerdì 23 settembre con un passaggio sulla “Ronde”, affrontata non nella sua interezza, ma suddivisa in più speciali, per poi rientrare a Sanremo in parco chiuso. Il giorno successivo, sabato 24, due prove da ripetere due volte, Colle Teglia e Colle  D’Oggia ed una da effettuare una sola volta, il Colle Langan. Inoltre è prevista una piccola prova-esibizione di circa 900 mt, su un percorso misto asfalto e ghiaia, ripresa in differita da Rai Sport 1. Un totale di 9 prove speciali per circa 125,28 km cronometrati ed una distanza totale di 357,04 km, in linea con la media delle gare del Trofeo nazionale.

   Importante da segnalare che quest’anno lo Shakedown si svolgerà su un tracciato nuovo. Verrà utilizzata la strada tra Castellaro e Pompeiana con un Light Service nel centro storico della piccola cittadina di Taggia. Il Parco Assistenza sarà posto sul lungomare vicino alla vecchia stazione ferroviaria, che ospiterà nuovamente la Sala Stampa, e dove vi sarà anche il palco partenza - arrivo, in modo da mantenere la gara nel centro della città e vicino agli spettatori. Tutta la manifestazione, così come tutti gli eventi collaterali, saranno seguiti e trasmessi dall’emittente PrimoCanaleSport, anche sulla piattaforma Sky 515, oltre che da Rai Sport 1 a livello nazionale, che trasmetterà una sintesi dell’esibizione da Pian di Poma e filmati in diretta e differita sia nella serata di venerdì 23, che di sabato 24 settembre. Anche Eurosport parteciperà all’evento con numerose sintesi e repliche delle due giornate di gara che saranno diffuse in 60 paesi del mondo, e con un riassunto finale della manifestazione che darà ampio spazio alle immagini che esalteranno le bellezze della Liguria di ponente e dei piccoli centri del suo entroterra.

   Tra gli iscritti tutti i principali protagonisti della stagione 2011 dell’Intercontinental Rally Challenge: Jan Kopecky su Skoda Fabia S2000, attualmente in testa alla classifica; il belga Freddy Loix (Skoda Fabia S2000); il norvegese Juho Hanninen (Skoda Fabia S 2000); Thierry Neuville, anche lui belga ma su Peugeot 207 S2000 ed il francese Bryan Bouffier (Peugeot 207 S2000). Nella gara riservata alle 2 Ruote Motrici troviamo il francese Jean Michel Raoux su Renault Clio R3, attualmente leader della classifica, seguito a soli 5 punti dal bresciano Stefano Albertini (Renault Clio R3c), vincitore del precedente appuntamento IRC, il Mecsek Rallye.

   Il Trofeo Rally Asfalto, è suddiviso in due Gironi composti ciascuno da tre gare, con due finali, valide per entrambi i Gironi.  Una finale sarà il Rallye Sanremo, dove la gara del TRA verrà denominata “Rallye Sanremo Leggenda”, e l’ultima sarà il Rally di Como. A Sanremo si daranno battaglia tutti i principali protagonisti del TRA. Nel Girone A troviamo: Luca Pedersoli (Citroen C4 WRC) attuale leader della classifica, Felice Re (Citroen C4 WRC) e Alfonso Di Benedetto (Peugeot 207 S2000). Nel Girone B: Tobia Cavallini (Subaru Impreza WRC); Rudy Michelini (Ford Focus WRC) e Corrado Fontana (Mini John Cooper WRC).

Gli eventi collaterali

   Il Comune di Sanremo, Assessorato al Turismo, insieme all’Automobile Club Sanremo, in occasione del 53° Rallye Sanremo che si svolgerà dal 20 al 24 settembre prossimi, hanno organizzato alcuni eventi collaterali di particolare interesse turistico, sociale e sportivo. La settimana del rally si aprirà mercoledì 21 con una simpatica manifestazione Kartistica, dalle ore 15 alle 18.30, gratuita e riservata ai bambini. Verrà allestito in P.zza Borea d’Olmo un breve circuito per Go-Kart su cui potranno cimentarsi i bambini, dai 7 agli 11 anni,  sotto la guida di esperti piloti locali. Il Karting Club Sanremo metterà a disposizione 3 mini kart e il Presidente Ettore Guazzoni consegnerà a tutti un attestato di partecipazione. Mercoledì sera, in piazza Bresca, la Festa di Benvenuto per tutti i Partecipanti ed accompagnatori, organizzata con la collaborazione della Ditta Noberasco e con i locali BigBen e  21.

   Giovedì 22, in occasione dei test di collaudo delle vetture in gara, verrà coinvolto il centro storico di Taggia quale sede del “Parco Assistenza” volante, dove si potranno seguire le fasi della messa a punto delle auto da gara che si svolgeranno sulla strada che collega gli abitati di Pompeiana e Castellaro. Nel pomeriggio, a partire dalle 16,00, l’evento “clou” con la “Parata delle Stelle”: su un prova speciale appositamente allestita sulla spianata di Pian di Poma, realizzata nel rispetto della massima sicurezza sia dei partecipanti che del pubblico, alcuni vincitori delle passate edizioni del Rallye Sanremo ed alcuni Piloti che hanno fatto la storia del rallismo mondiale, si sfideranno in un’esibizione con auto da rally moderne appositamente preparate e gommate Pirelli. Hanno dato la loro adesione: Andrea Aghini, Amilcare Ballestreri, Miki Biasion, Franco Cunico, Mario De Villa (vincitore del primo “Sanremo” moderno), Tony Fassina, Piero Liatti, Sandro Munari, Jean  Pierre Nicolas, Gilles Panizzi, Simo Lampinen. Le tute di questi piloti, appositamente realizzate ed offerte dalla ditta Sparco, personalizzate per ogni pilota ed autografate da ognuno, verranno messe in vendita in un’asta il cui ricavato verrà devoluto ad una onlus locale che si occupa di giovani disagiati.

   Venerdì 23 alle ore 9,30, presso il Palafiori, si svolgerà un incontro con i ragazzi degli ultimi anni delle scuole secondarie superiori dal titolo “Non correre sulla strada … corri in sicurezza” nel corso del quale Esperti di sicurezza stradale quali il Comandante Andrea Frumento, Spartaco Fragomeni Medico Rianimatore e Piloti famosi parleranno sul tema della velocità e della sicurezza presentando anche interessanti filmati video. Alle ore 13.20 di venerdì 23, la partenza del 53° Rally Sanremo al quale prenderanno parte i Piloti più rappresentativi del mondo rallistico internazionale e nazionale, che si sfideranno sulle strade dell’entroterra della Provincia di Imperia fino a sabato sera. Un riassunto della giornata di gara sarà trasmesso su Eurosport dalle ore 23.00 alle ore 23.30. Le Cerimonie di Premiazione sono previste per sabato 24: alle 16,30, quella della gara nazionale valida per il Trofeo Rally Asfalto, ed alle  18.30 quella della gara internazionale valida per la Coppa Europa e l’Intercontinental Rally Challange, entrambe nell’area antistante la vecchia stazione ferroviaria. (16 set.)