Sport e solidarietà: a Sanremo Butterfly Motorsport incontra la SPES

Alle porte del rally di Sanremo, la Butterfly Motorsport organizzerà degli incontri con la SPES Auser Ventimiglia, un’associazione Onlus sorta nel 1996 ad opera di alcuni genitori con ragazzi diversamente abili. I ragazzi sono seguiti da operatori e volontari nei centri di Roverino, Bordighera e Varase. Ieri è stato organizzato un primo incontro con persone meno fortunate: in quest’occasione, si sono incontrati i piloti ed i tecnici della Butterfly Motorsport con i ragazzi della SPES. In concomitanza con la competizione sanremese, avverranno altri incontri, anche all’interno del Parco Assistenza, per far vivere ai ragazzi il campo gara ed emozioni che solo gli sport motoristici sono in grado di offrire. Butterfly Motorsport dal momento della sua nascita è sempre stata in prima fila, insieme ai piloti, navigatori e tecnici a promuovere sponsorizzazioni etiche in favore di associazioni e persone meno fortunate. ”Butterfly Motorsport - Direttamente sottolinea Marco Argentin - ogni anno rinnova il suo binomio di Sport & Solidarietà: il rally di Sanremo ci offre l’occasione per far avvicinare due mondi che viaggiano con un obiettivo comune, vincere!”. (21 set.)