Ronde Valli Imperiesi: bis di "Ino" Corona, Ameglio ancora secondo

   Non poteva non vincere nella gara di casa Ino Corona che bissa il successo della scorsa edizione alla guida della fida Peugeot 207 Super 2000 della SCR Motorsport. Affiancato dal carcarese Marco Gagliardi, si impone in tre delle quattro prove e scartando il crono del primo passaggio accumula un tempo totale di 27’28”2 che gli permette di brindare sul gradino più alto del podio. Ce l’ha messa proprio tutta Danilo Ameglio che assieme a Massimo Marinotto ha fatto una gara impeccabile sulla perfetta Renault Clio Super 1600 “fatta in casa” e con i colori del Racing For Genova. Alla fine, l’eterno secondo (è al suo terzo argento in questa gara) è staccato dai leader di 14”3. Sempre alle spalle del duo di testa, pronto a cogliere i frutti di eventuali e quasi impossibili loro errori, è Marco Gianesini che con Daniele Fomiatti conquista un prezioso bronzo con una Peugeot 207 S2000 della Scuderia Asso. Il valtellinese, vincitore quest’anno del “Miniere” è quindi terzo a 29 secondi. Ottime entrambe le prestazioni di Balbo - Moncada +50”7 e Brugo - Boero +56”4 sempre in lotta fra loro che da inizio gara e sino alla fine si piazzano rispettivamente quarti e quinti con due Renault New Clio di classe R3. Matteo Giordano è molto veloce con la vetusta Clio Williams ma conquista una meritatissima sesta piazza finale a 1’08”3 dai leader, mentre il driver di Albenga Paolo Vigo, con Nicola Berutti, chiude al settimo posto a 1'13.0. Dietro di lui  le due vetture  N4, la Subaru Impreza di Leporace - Carli +1’14”9 e la Renault Megane di Schiavo - Bonato +1’19”3. Chiudono la top-ten Raffo - Rogeruan su New Clio (SCR MotorSport) a 1’31”9. (13 nov.)