L'Aci Genova ha premiato i suoi "campioni"

C'era tutta la Genova che corre alla premiazione dei soci sportivi maggiormente distintesi nel 2013 dell'Automobile club di Genova. Gli ambiti riconoscimenti sono stati consegnati alla presenza del Presidente dell’Automobile Club d’Italia Angelo Sticchi Damiani e di altre autorità regionali e cittadine.


Questi i premiati e le relative graduatorie di categoria:

Rally -   Massimo Carmignano (campione sociale), Mario Tabacco, Mattia Casazza, Luca Fredducci e Andrea Tomaino;

Co-piloti Rally - Nicola Arena (campione sociale), Andrea Casalini, Paolo Rocca, Giulia Cresta e "Lady Tuning";

Slalom - Danilo Mosca (campione sociale), Gianluca Ticci, Paolo Bordo, Alessandro Polini e Giorgio Telani;

Velocità - Carlo Gozzi (campione sociale);

Regolarità piloti - Marco Gandino (campione sociale), Franco Vitella e Giovanni Chiesa;

Regolarità co-piloti - Danilo Scarcella (campione sociale), Cristina Cassina e Silvano Chiesa;

Karting - Davide Tomaino (campione sociale), Elena Tomaino.


Riconoscimenti particolari, per la loro attività, sono stati consegnati anche a Giorgio Telani (Formula Challenge), alle scuderie HPC Historic Project Club, Lanterna Corse e Racing for Genova, agli organizzatori Lanternarally, Sport Favale 07 e Valpolcevera, alle Associazioni Cronometristi - Sezione di Genova, Radioamatori - Sezione di Genova e agli Ufficiali di Gara “Mario Malinarich”, al Veteran Car Club Ligure, all’OMP Racing ed ai giornalisti cittadini che sa sempre seguono l'automobilismo sportivo genovese. Il trofeo Paolo Lena, alla memoria del compianto Presidente dell'Aci Genova, è stato, infine, assegnato per il 2013 a Vittorio Ottonello, Presidente regionale ligure del CONI. (12 mar.)