Tante novità per il 34° rally Valli del Bormida

 

Due eventi nel prologo, nuovo percorso con 100 km di speciali

Scalda già i motori il Rally club Millesimo. Malgrado manchino ancora tre mesi al 34º rally Valli del Bormida, in calendario l'1 e 2 maggio 2015, l'organizzazione della gara si è già messa in moto da parecchio tempo. "Abbiamo pensato - sottolinea Renzo Ghi, Presidente del Rally club Millesimo - di sfruttare bene questo "ponte" utilizzando la festività del primo maggio, che cade di venerdì, come prima delle due giornate di gara, di modo da lasciare a chi  proviene da fuori zona l'opportunità di poter utilizzare la domenica per un più agevole rientro a casa".


L'edizione 2015 del "Bormida" potrebbe riservare qualche piacevole sorpresa per i partecipanti. "Come già l'anno scorso - aggiunge Renzo Ghi - nella serata del venerdì ci sposteremo a Cairo Montenotte per la cerimonia ufficiale di partenza della gara, evento a cui farà seguito un altro momento di divertimento, sia per i concorrenti che per il pubblico, sui cui stiamo lavorando con intensità. Ma l'intero Comitato organizzatore è soprattutto occupato a ridisegnare completamente il percorso della gara: abbandoneremo, infatti, il nostro classico tragitto e proporremo prove speciali del tutto inedite per un totale di circa 100 km".


"Se siamo riusciti ad ottenere questo kilometraggio di prove speciali - conclude Renzo Ghi - é merito anche dei Comuni interessati, che ringraziamo vivamente, che hanno appoggiato ancora una volta il nostro progetto, riconoscendo l'esperienza e la professionalità che abbiamo acquisito in 34 anni di organizzazioni. A breve provvederemo ad ufficializzare il percorso e tutte le novità della 34^ edizione del rally Valli del Bormida". (2 feb.)