Addio a Giuseppe Cavalleri, una vita per gli slalom

Addio a Giuseppe Cavalleri, Peppino per gli amici, che se n’è andato in silenzio nei giorni scorsi nella sua Cadibona a ottant’anni. Metà dei quali – aveva iniziato a correre negli anni ’60 - trascorsi al volante di vetture da corsa, da rally e da slalom, in particolare, specialità che lo aveva fatto diventare un vero e proprio punto di riferimento nel savonese  e nell’intero ambiente ligure. Dove era stimato ed apprezzato, oltre che per le sue doti di pilota, per la sua disponibilità e generosità. Alla famiglia le più sentite condoglianze di questo portale. (19 ott./nella foto: Giuseppe Cavalieri alla guida della sua 500/2000 nel 1989)