Slalom: ai "Giovi” la 124 Abarth appaga Roberto Malvasio

Anche se il piazzamento finale (66° su 94 piloti classificati) non è stato  esaltante, Roberto Malvasio è ugualmente soddisfatto della sua partecipazione alla 35^ edizione dello slalom “Mignanego – Giovi”, avvenuta al volante dell’Abarth 124 Rally della Bernini Rally (ph), vettura al debutto in questa specialità.

“Il risultato conta poco – osserva il pilota di Ronco Scrivia – specie per le condizioni meteo che hanno caratterizzato due terzi della gara. Era, invece,  importante esserci perché… i “Giovi” sono i “Giovi”: è il nostro slalom di casa, quello dei miei amici e dei miei supporter, sempre presenti su questi tornanti, e mi ha fatto piacere potermi mostrare a loro con la 124 Abarth, ossia con la vettura da corsa del momento”.

“Sulla mia gara – prosegue il portacolori della Winners Rally Team – non c’è molto da dire: nelle prime due salite, sotto una pioggia torrenziale, ho potuto fare ben poco; nella terza ho commesso un errore che mi è costato tre birilli: senza quella penalità avrei realizzato uno scratch rilevante. Sono, comunque, contento dell’esperienza al volante della 124 Abarth, che ha confermato di essere davvero un gran mezzo, potente e duttile, con cui mi piacerebbe disputare una cronoscalata: ringrazio Michele Bernini per avermi dato l’opportunità di farla debuttare tra i “birilli” ed il management dell’Abarth che, con Marco De Iturbe, mi ha seguito in gara minuto per minuto”.


Lanterna Corse Rally Team soddisfatta

La Lanterna Corse Rally Team archivia un difficile ma non avaro di soddisfazioni slalom “Mignanego – Giovi”. Ottima prestazione per il pilota di casa Gianluca Caserza, nono assoluto e vincitore della classe A2000 con una Renault Clio Williams, mentre Alberto Verardo ha terminato in seconda posizione della classe N2000 al volante di una Renault Clio Rs. Netta vittoria per Francesco Bigotti, su Peugeot 106, in classe A1400: per il pilota di Savignone il miglior modo di festeggiare il ritorno al volante, dopo la bella avventura del Rally della Lanterna 2016. Note positive anche dai due giovani debuttanti Riccardo Gallo ed Edoardo Crocco, bravi a portare a termine la gara senza un graffio sulle loro vetture. Gallo Jr, su Renault Clio, ha terminato sesto in classe N2000, dopo aver fatto vedere ottime cose nelle manche bagnate, mentre Crocco, attesissimo al debutto nella gara di casa, ha chiuso quarto in classe N1600 con una Citroen Saxo. Il sodalizio genovese ha inoltre conquistato il secondo posto nella classifica riservata alle scuderie.


Il bagnato si addice alla EfferreMotorsport

Nonostante le condizioni meteo non ottimali, le prestazioni dei tre alfieri EfferreMotorsport, impegnati nello slalom Mignanego-Giovi, sono state ottime. Il lombardo Roberto Tirelli, al debutto sulla Peugeot 208 R2 della piacentina Vsport, ha concluso in 25^ posizione assoluta, 3° di classe con un'ottima terza manche finale: dopo le prime due manche, dove è incappato in parecchie penalità, il pilota bresciano ha potuto conoscere il percorso e mettere ha segno una manche finale precisa e consistente. Il genovese Davide Melioli, alla sua seconda gara, dopo la prima manche era addirittura terzo assoluto: la Peugeot 106 N2 di sua proprietà ha danzato sotto la pioggia battente realizzando un tempo strepitoso. Melioli ha, infatti, concluso 26° assoluto, proprio alle spalle di Tirelli, e 2° di classe. Il terzo pilota del team schierato era il genovese Alberto Biggi, su Renault Clio N3 anch'essa della Vsport: per lui, le cui prestazioni sono migliorate nel corso delle manche, una 33^ posizione finale e la 4^ di classe.


Campagna regala la prima vittoria 2017 alla VM Motor Team

Il successo del giovane Erik Campagna  allo slalom “Mignanego – Giovi” non è solo il primo successo in carriera del giovane alessandrino ma è anche la prima vittoria stagionale del VM Motor Team. Per la scuderia guidata da Moreno Voltan è così arrivata la prima vittoria assoluta del 2017 per mano di un promettente pilota under 23, che ora può vantare di far parte dell’albo d’oro di una delle manifestazioni motoristiche più antiche d’Italia. (3 mag.)