Genovesi e liguri al 36° slalom “Mignanego – Giovi”

Circa il 40 per cento degli iscritti al 36° slalom “Mignanego – Giovi”, in programma l'1 maggio prossimo, è rappresentato da piloti genovesi e liguri iscritti alle scuderie locali, a dimostrazione di quanto sia sentito questo appuntamento e di quanta sia la voglia di essere protagonisti sui mitici tornanti del percorso di gara.


Sport Favale 07 – La scuderia di Favale di Malvaro sarà al via con undici vetture, prime tra tutte le “bicilindriche storiche” – tre Giannini 650 NP – che saranno portate in gara da Vincenzo Mascolo, Antonino Fiordilino e Domenico Mascolo. Con i colori della Sport Favale 07 saranno in lizza anche Mattia Delfino (Autobianchi A112 Abarth, ph), Salvatore Riitano (Fiat 127), Paolo Bordo (Renault Clio Rs), Gianfranco Vigo (Renault 5 Gt Turbo), Danilo Mosca (Peugeot 205 Gti), Andrea Drago (Erberth R3), Lorenzo Mottola (Renault Clio Rs) e Fabio Belmessieri (Peugeot 106 Xsi).


Racing for Genova Team – Attivissimo come sempre, il sodalizio genovese sarà al via con ben tredici piloti. Si tratta di Pier Paolo Grassano (Honda Civic Type R), Angelo Ferrari (Peugeot 106 S16), Massimiliano Micale (Peugeot 106 S16), Alessandro Polini (Polini 01 Bmw), Giuliano Semino (Fiat 126), Roberto Risso (L.R. 001), Giacomo Gozzi (Polini 05 Kawasaki), Carlo Gandolfo (Renault Clio Williams), Luca Fredducci (Mitsubishi Lancer Evo IX), Massimiliano Melara (Peugeot 106 Rallye), Luca Fontana (Peugeot 106 Rallye) Fabrizio Carabetta (Peugeot 106 S16) e Christian Rapuzzi (Renault Clio Williams).


Lanterna Corse Rally Team – Saranno cinque i piloti della scuderia di Pegli impegnati sulla Strada provinciale 35, capitanati dal veterano Marco Gallo, pronto ad affrontare la classica con la Renault Clio super 1.6 in classe A1600 e che, nuovamente, sfiderà il figlio Riccardo, in gara con una Renault Clio N2000. Gianluca Caserza, con la Peugeot 208 R2 in classe A1600, cercherà di dimenticare la sfortuna del Rally Lirenas, mentre Marco Riva e Francesco Bigotti saranno al via con due Peugeot 106 Gruppo A, rispettivamente in classe 1600 e 1400. Anche Mario Tabacco, subito dopo aver affrontato il Rally Valli Cuneesi, parteciperà allo slalom più antico d’Italia, ma scenderà dalla Clio per salire sulla mitica Peugeot 205.


Gli altri liguri – Tra le cinque vetture storiche in lizza, oltre alle tre “bicilindriche” della Sport Favale 07, ci sarà la Fiat 127 CL (Winners Rally Team) del genovese Michele Dimarco. Tra le moderne, invece, troveremo diversi piloti genovesi indipendenti o non accasati a scuderie locali, come Edoardo Crocco (Peugeot 106 S16 – XRT Scuderia), Davide Melioli (Peugeot 106 S16) e Alberto Biggi (Renault Clio 1.6 16v), entrambi portacolori della Efferremotorsport, Alessandro Multari (Peugeot 106 XSI – Provincia Granda R.T.), Daniele Balestrero (Peugeot 208 Vti), il veterano Aldo Rivera (Fiat Uno Turbo), Emanuele Fiore (Peugeot 208 Vti – La Superba) e Stefano Repetto (Fiat Cinquecento – Suzuki). Tra i liguri in lizza anche Daniele D’Acunto (Fiat 127), il savonese Piergiuseppe Panaro (Autobianchi A112 Abarth) e Giuseppe D’Acunto (Fiat 127 Sport), il savonese Alessandro Rozio (Peugeot 106 S16 – Meteco Corse), gli imperiesi Roberto Lanteri (XRT Scuderia) e Marco Corona (La Superba), entrambi con le Renault Clio Williams, e il savonese Giovanni Balbis (Opel Astra Gsi). (28 apr./ph by Valentina Fontana)