Matteo Capurro pensa già al “Lanterna” 2019

E’ andato in archivio positivamente il ritorno ai rally, dopo 14 anni d’assenza, di Matteo Capurro. Il pilota recchelino, che ha festeggiato i suoi 40 anni con la partecipazione al “Lanterna”, si è detto soddisfatto sia per il suo rientro che per l’esito della gara, dove in coppia con l’amico Simone Cuneo ha portato la Clio Williams della FT Car (ph) al terzo posto in classe PRO A7.


“Un grazie a tutti gli sponsor che mi hanno permesso di partecipare a questo fantastico appuntamento che è il Rally della Lanterna – ha puntualizzato il portacolori della Lanterna Corse Rally Team – oltre alla scuderia e, ovviamente, al  mio "naviga" Simone Cuneo, sempre molto professionale oltre che un grande amico: spero di ritrovarlo presto al mio fianco. Nonostante i tanti anni di assenza dalle corse, ho subito ritrovato un ottimo feeling con la Clio, una macchina sempre formidabile sotto ogni aspetto. Dopo questo ottimo risultato, conto sicuramente di partecipare anche alla prossima edizione del “Lanterna”, sempre con una Clio della FT Car, che ha avuto un ruolo fondamentale nel mio ritorno alle corse”. (26 lug.)