Scocca l’ora del 7° slalom "Chiavari - Leivi"

Al via domenica con 65 vetture, organizzato dalla scuderia Sport Favale 07

 

Ultimi dettagli organizzativi per la 7^ edizione dello slalom in salita “Chiavari – Leivi” – Memorial “Graziano Borra”, una classica di questa specialità prevista domenica prossima, 30 settembre, con l’organizzazione della Sport Favale 07 in collaborazione con la locale Scuderia Auto Moto Retrò Leivi, che la sera prima della gara, con inizio alle ore 19, proporrà una grande festa, con gastronomia e musica, riservata a tutti i partecipanti e gli addetti ai lavori: un modo per stare insieme ed un preludio ad un evento che promette spettacolo. Domenica, dopo le verifiche tecnico – sportive dalle ore 8 alle 10:00, il briefing con il Direttore di gara, le prove libere alle 11:15 e, alle 13:00, il via alla prima delle previste tre manche di gara, con premiazione finale alle ore 18:30. Lo slalom si svolgerà su un tratto di 3 km della SP32 per il Bocco di Leivi, che domenica resterà chiusa al traffico dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle 13 alle 18.


Hanno dato la loro adesione alla gara 65 piloti. Tra i “big” al via, pronti a giocarsi il successo finale, l’emergente piemontese Erik Campagna (Formula Arcobaleno), Paolo Comelli (Formula Gloria), i liguri Andrea Drago (Erberth R3), Roberto Risso (L.R. 001), Marco Boggiano (Predator PC 08), Angelo Bonini (X1/9 Honda 2000, ph by V. Fontana) e Alessandro Polini (Polini 01 Bmw). Tra gli outsider più quotati in lizza Gianluca Ticci (Fiat X1/9), portacolori della Sport Favale 07, gli agguerriti piemontesi Pasquale Patete e Gian Pasquale De Micheli, anche loro con le X1/9, Luca Veldorale (A 112 Kawasaki), il parmense Filippo Gennari (Renault Clio Rs) e il genovese Danilo Mosca (Peugeot 205 Gti). Quattro i piloti Under 23 al via: Mattia Canepa (Citroën C2), Gianluca Ferretti e Alessandro Rozio con le Peugeot 106 e Mattia Delfino (Autobianchi A112 Abarth). In campo femminile sfida tra  Sonia Castelli (Renault R5 Gt Turbo) e la debuttante Laura Bottini (Peugeot 106).

 

La scuderia Sport Favale 07, organizzatrice della manifestazione, parteciperà alla gara con ben 23 vetture. Oltre che con i già citati Drago, Bonini, Mosca, Ticci, Delfino e Canepa, sarà in lizza con Vigo (R5 Gt Turbo), Zaniboni (Lotus Exige), Bordo (Clio Rs), Riitano (Fiat 127), Giovanni Accinelli (Citroën Ax Sport), Graffigna (Autobianchi A112 Abarth), Ivan Pedrini (Fiat 126 prototipo), Gianluca Accinelli (Clio Williams), Belmessieri, Ratto e Tosi, tutti e tre su Peugeot 106, con le Clio di Motttola e dei due Solari, Michele e Luigi, Moscardini (Fiat Panda 100 Hp) e con le bicilindriche storiche, le 500/650 Giannini NP di Vincenzo e Domenico Mascolo. Nel 2017 vittoria di Pasquale Bentivoglio (Tatuus Kawasaki).Tutte le info sulla gara sul portale della scuderia, all'indirizzo http://www.sportfavale07.com, oppure su Facebook: Sport Favale 07 Scuderia e Organizzatore.  (27 set.)