Tutto pronto a Ferrania per il Motorshow “Memorial Maurizio Guastavino”

Torna, sabato e domenica prossimi, con la seconda edizione il Ferrania Motorshow - Memorial Maurizio Guastavino, che lo scorso anno ha visto un grandissimo successo di piloti e di pubblico. Scuderia organizzatrice sarà ancora il Dagda Sport Racing Team, che anche quest’anno si avvale del patrocinio del Comune di Cairo Montenotte. A differenza dell’edizione 2010, che aveva visto il sabato una gara di Regolarità Challenge e la domenica una gimkana, quest’anno il sabato vedrà una gara di Formula Challenge, ovvero una successione di manche “ad inseguimento” con la partecipazione di piloti di altissimo livello. La domenica resterà valida la stessa formula del primo anno, con la gimkana aperta a tutti i patentati, seguita da un’esibizione della più spettacolare disciplina automobilistica, arrivata dal Giappone e già seguita anche in Italia da un vero stuolo di numerosissimi fans: il “drifting”, tutto basato sui mitici “traversi” delle vetture a trazione posteriore. Dopo l’esibizione i piloti di drifting e i rallysti del Dagda Sport RT offriranno al pubblico la possibilità di provare l’ebbrezza di una macchina da corsa, portando con sé gli spettatori sul sedile del passeggero.  Parte del ricavato verrà devoluto all’associazione “Franco Guido Rossi” di Cairo Montenotte per l’assistenza domiciliare gratuita ai malati e all’associazione “Io vinco nella ricerca”, che si prefigge di aiutare la lotta contro la fibrosi cistica.

Come l’anno scorso, anche quest’anno la manifestazione sarà arricchita da momenti musicali, servizio ristoro e da una gara “collaterale” di Formula Challenge aperta anche a chi non ha ancora la patente, perché si svolgerà su un simulatore di guida, ma con emozioni quasi identiche a quelle vissute sulle auto vere e con un percorso di gara che riprodurrà fedelmente quello del Formula Challenge. Ad animare le due giornate penserà ancora lo speaker “storico” dei rally liguri, Agostino Orsino. Rimane solo da sperare che quest’anno il tempo non faccia brutti scherzi (la prima edizione ha visto svolgersi semifinali e finali sotto un vero diluvio, ma incredibilmente quasi tutto il pubblico è rimasto al suo posto fino alle fine!) e che ci attenda uno splendido week end di puro divertimento, sportività e spettacolo. Il Dagda Sport Racing Team ringrazia i partner commerciali che hanno reso possibile lo svolgimento di questa seconda edizione del Ferrania Motor Show: Asset, Centro Provinciale Revisioni, Ferrania Technologies – Ferrania Solis, Impresa Bagnasco, Noledil Group e Pedrazzani Srl. Lo scorso anno la manifestazione ha visto i successi di  Manuel De Micheli (Renault Clio S1600) nella Regolarità Challenge e di Fabio Poggio (Fiat 500) nella Gimkana.

Florean (Happy Racer) si cimenta da pilota - Nuova parentesi sul sedile sinistro per Fulvio Florean, atteso al via del Ferrania Motorshow su una vettura di alta caratura tecnica: la Peugeot 206 WRC. Divertire, divertirsi e confermare quelle ottime sensazioni riscontrate nell'ultimo appuntamento che lo ha visto protagonista sul sedile sinistro. Fulvio Florean ha messo da parte il quaderno delle note ed ha nuovamente infilato i guanti, pronto a prendere il via sull'asfalto del Ferrania Motorshow. Sarà ancora la Peugeot 206 WRC curata dalla professionalità del team D-Max ad assecondare le caratteristiche del savonese, portacolori di casa Happy Racer. Un contesto da affrontare senza obblighi di classifica, utile all'affinamento del feeling con la prestante francese. “Una gran bella manifestazione – ha commentato Florean a pochi giorni dal via – vado a divertirmi, cercando di godermi al meglio un gradito incontro con tifosi ed amici. La presenza di Umberto Scandola e Max Beltrami sarà garanzia di spettacolarità, c'è di che essere soddisfatti nel prendere parte a questa iniziativa”. Della partita sarà anche Francesco Genovese, anch'egli portacolori della scuderia Happy Racer, al via su Renault New Clio curata da Sportec Engineering. (21 lug.)