SCR MotorSport dall’asfalto di Como alla terra del Sassello

   La SCR MotorSport sarà presente anche in quel di Como, sede dell'ultima gara di finale valida per il Trofeo Rallies Asfalto: Danilo Roggerone (Rogeruan) sarà nuovamente al fianco di Roberto Barchi sulla Mitsubishi Lancer Evo IX, per difendere il primato di gruppo N raggiunto a Sanremo. "Sarà una finalissima - spiega Rogeruan - la sfida è tra noi e La Barbera: chi arriverà davanti avrà conquistato il titolo. Con Belli a fare da outsider. Sarà fondamentale non commettere errori: le prove sono difficili e ci sarà anche l'incognita del meteo a complicare la situazione". Prima "scorribanda" in terra sconosciuta per la SCR MotorSport con due vetture nella formula libera (FL1): Marco Cavanna, in coppia con Davide Melas e Massimo Mantani schiereranno le loro due Suzuki sulla linea di partenza della gara sita nel comune di Sassello, primo in Italia ad essere insignito dal Touring Club della Bandiera Arancione. La gara, che si svolgerà sabato e domenica prossimi con l’organizzazione della Assofuoristrada e validità quale ultima prova del Campionato Italiano Velocità Fuoristrada, avrà sede nel crossodromo "Giardinetti" e aprirà le danze alle ore 13:00 del sabato per spegnere i riflettori domenica alle 16:00. Massimo Mantani, "veterano" della specialità, schiererà la sua vettura fresca di rialzo mentre Marco Cavanna, alla sua prima apparizione tra le "gomme tassellate", non si prefigge grossi risultati ma il suo obbiettivo e' fare esperienza e testare la vettura e la sua resistenza meccanica. (19 ott.)