Butterfly-Motorsport vittoriosa al Rally di Antibes

   Al 46° Rally di Antibes, in Francia,  i portacolori dell’imperiese Butterfly-Motorsport Giovanni Vergnano e Marco Argentin sono arrivati secondi nel campionato europeo 2WD mentre Michele Tassone e Fabio Grimaldi hanno sigillato definitivamente la vittoria nel Trofeo 500 Abarth Selenia 2011. Per quanto riguarda l’europeo, il rally parte con un errore del giovane ma velocissimo Rok Turk (secondo nel campionato sloveno, dietro a Piero Longhi e primo nel campionato europeo 2WD), che permette a Giovanni Vergnano di finire primo la prima tappa. La seconda e terza giornata di gara vedono il recupero e il superamento del pilota sloveno sull’equipaggio italiano, che affronta per la prima volta le insidiose ma bellissime speciali francesi. La gara dei due alfieri Butterfly è impeccabile, e offre spettacolo sui tornanti delle prove più famose, come il “Col de Turini“. Al termine dei tre lunghi giorni di gara, Giovanni Vergnano e Marco Argentin arrivano secondi, dietro allo sloveno Turk, ipotecando il secondo posto di europeo 2WD e con ancora qualche speranza di vincere l’europeo nell’ultima tappa che si affronterà in svizzera, con il rally del Valais (dal 27 al 29 ottobre). Le gomme Kumho, sponsor tecnico del programma europeo, hanno fornito una prestazione eccezionale anche sugli asfalti francesi, permettendo di viaggiare in sicurezza e velocità anche in diverse condizioni di asfalto.Le Fiat 500 Abarth preparate da Rorallysport sono risultate, anche qui, come in tutta Europa, tra le vetture più accattivanti ed acclamate dal pubblico della gara. Michele Tassone e Fabio Grimaldi hanno fatto una gara diversa dal solito e invece di vincere incontrastati, come ci hanno abituato, controllano il loro diretto avversario, lo svizzero David Finger, arrivando secondi nella gara, ma aggiudicandosi con pieno diritto il Trofeo Fiat 500 Abarth Selenia 2011, che si è disputato in Italia, Svizzera e Francia. (21 ott.)