Rally: scatta a Torino il “tour de force” di Fulvio Florean

Sarà un autentico “tour de force” quello che andrà ad affrontare Fulvio Florean (nella foto) nell'arco temporale di tre settimane. Tre gare consecutive, un impegno di alta intensità inaugurato dalla presenza del copilota savonese, portacolori della Happy Racer, sull'asfalto del Rally Città di Torino, appuntamento che accenderà i motori venerdì 18 e sabato 19 maggio. Un appuntamento improntato a scopo di test, alle note di Andrea Sala e nuovamente sul sedile di quella Renault New Clio che, nella stagione attuale, si sta rendendo protagonista sull'asfalto dell'International Rally Cup. L'occasione per concretizzare le buone sensazioni riscontrate al recente Rally del Taro, caratterizzato da una errata scelta in termini di setup che ha limitato il rendimento della vettura francese nel corso della prima parte di gara ma che ha confermato l'elevato potenziale della stessa con una rimonta soddisfacente. “Il Città di Torino è divenuto, ormai, un appuntamento fisso – ha commentato Florean – proprio con Andrea Sala me lo sono aggiudicato nel 2010. Solo la sfortuna ci ha impedito il bis lo scorso anno, quando ci trovavamo primi assoluti ed un problema meccanico ci costrinse al ritiro. Logico che, in questa edizione, i presupposti siano decisamente diversi, avendo a disposizione una vettura di caratura inferiore ma che, allo stesso tempo, potrebbe rivelarsi ideale per raggiungere una posizione di alta classifica”. La prima “manche” di un calendario decisamente fitto. Tre gare in tre settimane con “Torino”, “Lanterna” e “Prealpi Orobiche”. Una programmazione di alto contenuto, inaugurata dalla cornice agonistica “della Mole” che vedrà Fulvio Florean al centro dello spettacolo della centralissima Via Roma, con partenza alle 21.00 di venerdì. Sei le speciali che, sabato sera, incoroneranno i vincitori assoluti. Un ottimo allenamento per il copilota di casa Happy Racer, pronto a confermare le ambizioni targate International Rally Cup. (15 mag.)