Rally: equipaggi genovesi nel canavesano e nel parmense

Messo in cantiere, con grande soddisfazione il Trofeo Selenia grazie a Manuel Villa ed alla sua  piccola ma prestante 500 Abarth (nella foto), la scuderia SCR Motorsport si appresta ad affrontare gli ultimi impegni stagionali. Marco Strata e Danilo Roggerone (Roger2) saranno al via, a bordo della consueta Lancer N4, alla Ronde del Canavese: la coppia sarà in gara con il numero 11 sulle portiere e tenterà come al solito l'attacco alle posizioni che contano. La prova piemontese vedrà in lizza anche un equipaggio della scuderia Racing for Genova, quello formato da Giovanni Ferrando e Fabio Malzani, pronti a puntare ad un successo di classe con la loro Clio.

La SCR Motorsport parteciperà anche alla Ronde Monte Caio, in provincia di Parma, dove sarà in lizza con 5 equipaggi. Paolo Tuo, navigato da Alessandro Censi, prenderà il via da Langhirano a bordo della Clio S1600 che il pilota di Cravasco ha già usato alla ronde Val d'Aveto e con cui si riproporrà in una classe altamente qualificata. Il locale (d’adozione) Riccardo Brugo e Lorena Boero saranno invece in gara con la Clio R3C e con l'intento di dare battaglia e di non risparmiare neanche un metro della strada messa a disposizione per la prova speciale. Marco Sciutto e Ileana Musselli (Clio N3) saranno impegnati in una classe non facile, perché interessata al "Trofeo delle merende", iniziativa benefica in cui i top driver italiani si schierano nella classe sopra citata per darsi battaglia e divertire il pubblico presente. Igor Raffo, coadiuvato da Fabrizio Stabielli, per l'occasione abbandona la classe R3C in luogo della FA6 per “fare un'esperienza diversa”, mentre il duo Bigotti – Zerollo (Saxo N2), dopo la positiva esperienza in Val d'Aveto, si ripropongono per accrescere la loro esperienza.

Anche la scuderia Lanterna Corse parteciperà alla Ronde Monte Caio: lo farà con tre equipaggi. A guidare la pattuglia del sodalizio di Torriglia ci saranno Di Stefano - Santini su Renault Clio Williams in classe FA7 mentre Massimiliano Bonafini e Valentina Orengo cercheranno di  continuare la loro stagione positiva in classe FA6 su una Peugeot 106. in N2, infine, i giovani Fabio Ferrando e Giulia Patrone proseguiranno il loro apprendistato sulla Citroën Saxo in attesa di un 2013 ricco di impegni. (2 nov.)