Agli archivi la stagione 2012 di Nicola Arena

Con la partecipazione al rally del Dubai si è, di fatto, chiusa la lunga stagione agonistica di Nicola Arena. “Nello scorso fine settimana – puntualizza il popolare co-pilota genovese - ho corso il rally di Dubai, ultima gara del Campionato Medio-Orientale, al fianco di Misfer Al Marri. Per scelte dello sponsor abbiamo utilizzato, come a Cipro, la Mini Cooper RRC del team turco Toksport. La gara non é andata troppo bene per noi: la rottura di un semiasse ci è costata oltre cinque minuti nel corso della prima tappa. Proprio la prima tappa ha avuto la particolarità di essere corsa sotto un cielo grigio ed una debole pioggia, diventata in serata un vero diluvio, condizioni non molto comuni nel deserto degli Emirati… La seconda giornata di gara ha avuto la cornice di un più tradizionale cielo azzurro ma con numerose pozze d'acqua sul percorso. Abbiamo alla fine chiuso al quarto posto assoluto, senza riuscire, malgrado i nostri sforzi, ad essere davvero competitivi. I punti raccolti sono stati sufficienti a confermare, sia per me sia per il mio pilota, il terzo posto nella classifica di campionato: un risultato che ci lascia un po' di amaro in bocca perché, in tutte le gare disputate quest'anno, problemi meccanici di varia natura ci hanno fatto perdere posizioni e punti, anche se la vittoria finale non sarebbe comunque stata possibile. Il rally di Dubai è stata anche la gara conclusiva di questo 2012 che mi ha visto impegnato su più fronti, dal Messico al Kenya, dal Mondiale al Trofeo Asfalto, per un totale di ben 27 gare.  Ora, in attesa che i programmi 2013 vengano definiti, mi godo qualche settimana di vacanza da note e automobili”. (6 dic.)