Ci.U.Gi si fa onore al 23° “Rally gastronomico del Commissario”

Si è svolto presso il ristorante Sale&Pepe di Valdellatorre (TO) il “23° Rally Gastronomico del Commissario”, tradizionale appuntamento di inizio stagione del Club Ufficiali di Gara Ci.U.Gi di Torino. Il rally, portato a termine con successo da tutti i 104 commensali presenti, rappresenta anche la prima uscita dei Commissari di gara torinesi, reduce dal recente rinnovo del direttivo, come prescritto dal regolamento del federale, che prevede regolari elezioni per tutte le associazioni al termine del quadriennio olimpico. L'occasione è servita a presentare il nuovo direttivo che vede ai vertici il riconfermato presidente Enzo Barbero, che avrà ancora al suo fianco il vicepresidente Fulvio Cumino, ed il segretario Francesco Ferraretto, riconfermati dalla base elettorale. Entrano nel direttivo Bruno Borasio e Stefano Cacciamani con il ruolo di consiglieri che vanno a sostituire Pierluigi Desole e Guido Penasso, peraltro applauditi dalla sala per l'impegno offerto nel precedente quadriennio. La serata è servita anche per premiare i commissari più attivi con Modesto Gagliardi il più solerte con tredici servizi, che ha preceduto Rosanna Defilippi e Michele Rattagliesi con 12 servizi e Antonino Favara che è arrivato a quota 11. Alla cena erano presenti anche Giancarlo Zattera, appena investito del ruolo di Fiduciario ACI del Piemonte (ovvero il personaggio cui fare riferimento per tutte le questioni sportive della Regione), gli organizzatori torinesi Pierluigi Capello e Giorgio Morre, oltre ai presidenti delle associazioni Ci.U.Gi di Biella Giampiero Loffi e di quella di Novara Roberto Maggiora. “Il Ci.U.Gi è sempre più attivo e deve modernizzarsi. Attualmente abbiamo 76 soci ordinari e dieci simpatizzanti, grazie all'iniezione di 26 nuovi iscritti arrivati dai due corsi dello scorso anno. Siamo attivi anche su internet, al sito www.ufficialigaraacitorino.it, recentemente sottoposto ad un restyling grafico da Guido Capitolo, e dalla pagina facebook. Con questi strumenti pensiamo di entrare in contatto con i giovani che sono la linfa della nostra associazione, che anche nel 2013 sarà chiamata a dare il suo contributo alle gare sia in provincia di Torino, sia fuori zona” racconta il presidente Barbero. Arrivati alla PS finale del Rally Gastronomico del Commissario, il direttivo del Ci.U.Gi di Torino si prepara ad indire un nuovo corso per i giovani commissari che si svolgerà a maggio presso la sede di ACI Torino (Via Giolitti, 15 – Torino). (22 mar.)