I “grandi numeri” del 5° Challenge CSAI Raceday Ronde Terra

Si è conclusa la quinta stagione del Challenge CSAI Raceday Ronde Terra 2012 - 2013, ideata da Alberto e Nicolò Pirelli, con il supporto tecnico di Giorgio Croce, Scuderia Friuli a.s.d., ACU. Grande soddisfazione per i promotori della serie e per gli organizzatori delle singole gare. Al Challenge Raceday Ronde Terra sono ammesse tutte le vetture approvate dalla FIA, incluse le WRC e le scadute omologazioni. Inoltre i piloti possono iscriversi, senza costi aggiuntivi, ai Trofei Sparco e Pirelli, a seconda dell’abbigliamento da gara usato o degli pneumatici. Affiancano il challenge due prestigiosi trofei monomarca il Mitsubishi Rally Ronde Evolution Cup, che quest’anno ha avuto 10 iscritti, anche questo un ottimo risultato, e il Trofeo Suzuki Winter Cup. Novanta gli iscritti al Challenge, 12 piloti Under 28, 10 piloti Under 25, 7 piloti Under 23 , 13 Senior, 53 piloti iscritti al Trofeo Pirelli, 27 piloti iscritti al Trofeo Sparco, 17 iscritti al Trofeo Scadute Omologazioni, 10 auto WRC- A8-FA8 iscritte. I Raggruppamenti con maggior numero iscritti: 17 in A7, FA7,S1600, R3C, R3T e 15 in N4. Numeri importanti che sottolineano l’interesse e l’apprezzamento dei piloti per questa formula.

Il Challenge si è come di consueto aperto con la 5^ Ronde Balcone delle Marche (10-11 Novembre), con sede a Cingoli (MC), ottimamente organizzata dall’esperto PRS Group di Oriano Agostini. 98 equipaggi alla partenza, dei quali 69 iscritti al Challenge Raceday, e 82 equipaggi al traguardo con successo finale Bresolin - Pollet (Ford Focus WRC). Il secondo appuntamento del Challenge, 14° Prealpi Master Show (1-2 dicembre organizzato splendidamente dal Motoring Club, capitanato dal vulcanico Gabriele Favero), si è disputato in Veneto tra Sernaglia della Battaglia e Soligo (TV), sulla PS “Farra di Soligo” di 8,60 km che si sviluppa tra i numerosi vigneti della zona. 140 gli equipaggi partiti, dei quali 62 iscritti al Challenge Raceday, 111 gli equipaggi classificati e vittoria finale di Trentin - De Marco (Ford Focus WRC). Dopo la pausa natalizia, il Challenge si è spostato in Toscana e i motori si sono riaccesi a Radicofani nella provincia senese, per la 4^ Ronde della Val d’Orcia organizzata da Scuderia Balestrero e Radicofani Motorsport. La neve ha accolto i partecipanti, rendendo insidiosa, ma anche molto spettacolare, la prova speciale. 89 gli equipaggi alla partenza, dei quali 61 iscritti al Challenge Raceday, e 60 i classificati con Taddei - Marchiori (Citroen Xsara WRC) primi assoluti.Sansepolcro è stato il teatro per la 7^ Ronde Valtiberina, gara estremamente tecnica, organizzata da PRS Group e Valtiberina Motorsport, in provincia di Arezzo. 77 gli equipaggi alla partenza dei quali 44 iscritti al Challenge Raceday e 54 gli equipaggi all’arrivo con successo finale di Colombini - Bizzocchi (Skoda Fabia S2000). Gara conclusiva la 5^ Liburna Ronde Terra, organizzata dalla Scuderia Livorno Rally a Volterra. 93 equipaggi alla partenza, dei quali 51 iscritti al Challenge Raceday, 71 le vetture all’arrivo e ancora Taddei - Marchiori (Citroen Xsara WRC) sullo scalino più alto del podio.

Lo spirito che caratterizza il Challenge CSAI Raceday Ronde Terra è quello di poter correre su prove speciali sterrate di alto livello con costi contenuti, avere avversari agguerriti, ma anche divertirsi, ed è questo che ha reso la cerimonia di premiazione finale, festosa. Il Challenge CSAI Raceday è composto da otto Raggruppamenti per dare al maggior numero possibile di piloti un riconoscimento o un premio. Nella splendidamente affrescata Sala Consiliare del Comune di Volterra, Alberto Pirelli, affiancato dal figlio Nicolò e dagli Organizzatori delle singole gare, ha distribuito i tanti premi messi in palio per questa quinta edizione. Mauro Trentin - Alice De Marco (nella foto) si sono aggiudicati la classifica assoluta del Challenge, seguiti da Alessandro Taddei e Andrea Succi. La Classifica 2RM è stata vinta dal giovane padovano Nicolò Marchioro (Renault New Clio) che si è aggiudicato anche il premio Under 23, dedicato all’indimenticato Piero Baggio. Trofeo Mitsubishi Rally Ronde Evolution Cup 2012- 2013: vincitore della gara finale lo sloveno Darko Peljhan, vincitore del Trofeo Mitsubishi, Andrea Succi. Terzo nel trofeo il senese Valter Pierangioli. La Suzuki Winter Cup è stata vinta dal veneto Alessandro Uliana.

Alberto Pirelli ha commentato: ”Una bellissima edizione, corsa con fango, neve, polvere, corsa da 90 iscritti, corsa, come sempre, con passione e grinta da vendere.  Un ringraziamento di cuore agli organizzatori delle gare, allo splendido staff di Raceday, ai moltissimi piloti , navigatori e navigatrici che ci hanno accompagnato con bravura, entusiasmo e simpatia. Ora al lavoro per la prossima stagione...le idee proprio non mancano". Ora un breve periodo di riposo per lo staff Raceday e poi di nuovo al lavoro per preparare la sesta edizione del Challenge CSAI Raceday Ronde Terra che ripartirà il prossimo novembre e che, Alberto Pirelli, ha preannunciato ricca di novità. (25 apr.)