Il rally di Bagnolo tocca “quota 20”

Alle porte l'edizione numero 20 del rally di Bagnolo, in programma il 19 e 20 ottobre. Le iscrizioni, fino a un massimo di 170 partecipanti, aprono giovedì 19 settembre, per chiudersi il 14 ottobre. Organizzato dallo Sport Rally Team di Piero Capello & C, fresco reduce dal "Valli Cuneesi", il Bagnolo prosegue sulla strada della titolarità nazionale, confermandosi valido per il Challenge di 1^ zona. Vale anche per due Trofei Renault: Clio R3 e Twingo.

 

Sabato 19 ottobre pomeriggio, verifiche. Gara, domenica 20, con partenza alle 10 e arrivo della prima vettura alle 16, sulla pedana allestita in piazza San Pietro, a Bagnolo (Cn). Sette prove speciali in tutto, con circa 80 km cronometrati, su un tragitto globale di 170 km. Arena della competizione, luoghi che hanno fatto la storia dei rally. Infatti, grazie alla disponibilità degli amministratori di S.Germano Chisone, Prarostino, Bricherasio, torna la prova speciale di Prarostino sulle alture sopra Pinerolo (To), già teatro di blasonati eventi motoristici quali il 100.000 Trabucchi, il Valli Pinerolesi e in tempi più recenti il Carmagnola. A questa p.s. si affiancheranno l’anello dei Morelli, anch’esso pieno di storia rallystica, e la classica Montoso, che porta la gara a oltre 1000 metri di altitudine: rivista nel chilometraggio, e' l'unica prova da ripetere tre volte anziché due. "Grazie alla logistica delle prove speciali, molto raccolte, siamo riusciti a costruire un rally di durata brevissima, poco più di 5 ore, ma con ps di tutto rispetto”, anticipa Piero Capello.

 

Un unico Parco riordino dopo le prime tre ps, in centro paese a Bricherasio, e un solo Parco assistenza, come sempre su piazza Giacomo Payre a Bagnolo. Direzione gara e sala stampa a 100 metri dalla partenza e dal parco assistenza, presso la biblioteca comunale in via Borgia. La consegna del road-book avverrà nei giorni 13 e 19, con ricognizioni autorizzate durante entrambe le giornate. Riconfermato il Raduno nazionale Audi URQuattro, organizzato dall’Urquattro Club Italia, alla sua 4° edizione. Porterà nella cittadina di Bagnolo, celebre per le sue cave di pietra, il top delle vetture sportive e stradali della casa di Ingolstadt. Ammesse anche 10 storiche. L'edizione 2012, con 105 equipaggi partecipanti, era stata vinta da Alessandro Gino in coppia con Marco Ravera su Peugeot 206 super 2000 (nella foto, di Magnano). Sul sito www.sportrallyteam.it e su Facebook, programma, dettagli, tabella tempi. Info: 011-9771993  -  335-232709. (17 set.)