Rally Team ‘971: Giulia Patrone “conquista” Monica Caramellino

Positiva esperienza per Giulia Patrone al Rally Team ‘971. La popolare “naviga” genovese, in coppia con la piemontese Monica Caramellino e con la Peugeot  208 R2B, ha chiuso la gara torinese conquistando la 31esima posizione assoluta, dodicesima di Gruppo R, quarta di Classe R2B. Il loro impegno è stato caratterizzato da una foratura in avvio della prima prova speciale, lunga oltre 9 km, che è costata loro un ritardo di oltre 1’30”. Gap che si è rivelato determinante ai fini dell’epilogo della loro gara in quanto l’equipaggio ha poi viaggiato come un orologio sulle restanti sette prove speciali dimostrando, tempi alla mano, che avrebbe potuto lottare per un podio di categoria e chiudere il rally alcune posizioni più avanti.


“Scoprire in una ragazza giovane come Giulia Patrone una determinazione e una grinta simili è stata una piacevole sorpresa – ha rilevato Monica Caramellino a fine rally - la navigatrice genovese è stata di stimolo per tutta la gara e sicuramente ha contribuito con la sua decisione a migliorarmi nelle situazioni in cui sono ancora carente, come i tornanti da effettuare con il freno a mano. Ciò ha dato vita ad un buon sodalizio con la mia navigatrice genovese, che aspetto al mio fianco nel mio prossimo impegno, che sarà il Rally Day di Castiglione Torinese, dove ci presenteremo più aggressive e determinate che mai”. (6 ott.)