Nasce la partnership tra Sevenpress e D-A.D-D

   Un matrimonio deciso in pochi secondi. E' nato così, con un semplice scambio di mail e una conversazione telefonica, l'accordo di partnership tra il portale sportivo genovese www.sevenpress.com e il progetto D-A.D-D, sigla che significa 'Drivers against drug and drunk'. Da anni la testata sportiva ligure si occupa di tutte le discipline regionali, allargando sempre più i propri orizzonti al resto del territorio nazionale e anche internazionale, non solo sportivo. Dadd, invece, è un’iniziativa mirata a sensibilizzare i giovani di età compresa tra i 13 e i 35 anni contro l’abuso di droga e alcool, utilizzando testimonial d’eccezione, come i piloti e i motociclistici d’elite. A loro è stato affidato il compito di una campagna informativa che percorre, a tappe, tutta la penisola con i maggiori rally nazionali e il Campionato italiano di velocità per le moto. La vera fase operativa del progetto, promossa da Creo Marketing Sport Communications, Unasp e US Acli Siracusa, Maverick Rally Team e Gomme Service Team Brunetti, in accordo con la FIPE, Federazione italiana pubblici esercizi, prevede una serie di incontri nei locali notturni e nelle discoteche per lanciare lo slogan “Io guido, non bevo”. Un'opportunità per tutti i giovani di essere sfidati dagli stessi piloti, che illustreranno le pericolose conseguenze della guida sotto effetto di alcool o droghe, con l'invito a cimentarsi in pista per provare l’emozione di una gara sportiva con precise regole di guida. Il progetto di D-A.D-D. nasce nel luglio 2007 e andrà avanti sicuramente fino al Motorshow di Bologna del dicembre 2012, con fase finale con uno stand dedicato alla campagna e ai partner dell’iniziativa, oltre agli sponsor. Da quest'anno il progetto esce dai confini nazionali, allargandosi al karting e all'offshore. E' per questo che sevenpress.com ha deciso di entrare a far parte di questo progetto, con lo spirito di chi vuole aiutare la gente a capire il valore e il senso della vita, la propria e quella degli altri, spesso messi in pericolo per atteggiamenti irresponsabili al volante. Quindi… ricordatevi, anzi ricordati, dico proprio a te: "Io guido, non bevo!".

   D.A-D.D. "sposa" anche il 1000 Miglia – Nei giorni scorsi ha preso forma una delle collaborazioni di vitale importanza per la campagna sociale D.A-D.D, quella con l'Automobile Club Brescia per il trentacinquesimo Rally 1000 Miglia. Un nobile intento che prevede di legare la gara più blasonata del Campionato Europeo Rally con la campagna più seguita e famosa dell'automobilismo italiano ed internazionale. Lo slogan "Io guido, non bevo!" sarà presente in quel di Brescia a metà Aprile, nei giorni che faranno da cornice al Rally 1000 Miglia. Brescia... Leonessa d'Italia e “zoccolo duro” del popolo rallystico, richiamerà sul suo suolo piloti di fama nazionale ed internazionale, impegnati nella battaglia per vincere uno tra i più duri e spettacolari rally su asfalto d'Europa. (11 mar.)