Il “Gomitolo” allarga il CPeVdA Rallies – trofeo Automotoracing

Sono state pubblicate le classifiche del Campionato Piemonte Valle d'Aosta Rallies – Trofeo Automotoracing 2011 aggiornate dopo la Ronde del Gomitolo di Lana svoltosi domenica scorsa a Biella. Nella classifica piloti, in Gruppo N, comanda Alessandro Nicolini, che grazie alla razzia effettuata in Valle d'Aosta ha raggiunto quota 10,5 punti precedendo Andrea Vineis, quota 8,5 e Tiziano Borsa a quota 8 che ha racimolato punti alle Ronde del Canavese ed al Gomitolo, mentre il “pirata” Alex Bocchio con i soli punti del Gomitolo di Lana è salito a quota 7. Da segnalare che, in base alle norme contenute nell'annuario CSAI, le vetture di Classe S2000 appartengono al Gruppo N. Poco movimento in Gruppo A dove Massimo Marasso, 10,5 punti, comanda grazie ai punti di Aosta davanti a Marco Stroppiana (7,5) e Guido Vivalda, (6,6) che precede Gianluca Tavelli, che ai 3 punti del Canavese ha aggiunto i tre del Gomitolo. In Gruppo R c'è già un fuggitivo, ovvero Omar Bergo che è salito a quota 19,5, grazie al punteggio pesante acquisito in Valle d'Aosta, ma anche nelle due ronde che ha disputato. Con questa partecipazione, fra l'altro, Bergo ha già tagliato il traguardo del minimo delle tre gare necessarie per essere classificati a fine stagione. In Gruppo R per ora fa classifica la Valle d'Aosta con Roberto Rissone secondo (10,5), Fulvio Morra (8,7) e l'accoppiata Omar Bouvier-Stefano Sangermani (7,5). Passando alle Omologazioni Scadute un Gomitolo “pesante” ha portato Daniele Gaudio a raggiungere Sergio Marconi in testa alla FA, davanti all'accoppiata Pasquale Madonna (Colli del Monferrato) ed Ernesto Spinetta che ha ottenuto 5 punti al Gomitolo di Lana. Stessa situazione in FN con Roberto Pogliano raggiunto a quota 7 da Roberto Franzetti che ha ottenuto il bottino pieno al Gomitolo di Lana. A seguire la coppia che ha raggiunto quota 6,6 formata da Andrea Bertolotti (Rally delle Langhe, Colli del Monferrato) e Simone Costa (Rally delle Langhe, Ronde del Canavese). In Racing Star è ancora solitario Luca Armando a quota 3 punti.

Altrettanto vivace la situazione i navigatori. In Gruppo N dominio dei “valdostani” Flavio Garella che dall'alto dei suoi 17,5 punti (Valle d'Aosta, ma anche tanti punti al Canavese) ha per il momento staccato Claudia Businaro che è a quota 9,5. All'inseguimento Carla Berra a quota 8 (Canavese e Gomitolo) e Corrado Mancini che ha iniziato bene al gomitolo ottenendo 7 punti. In Gruppo A il Gomitolo non ha portato variazioni significative e Marco Canuto comanda grazie ai 10,5 punti valdostani davanti a Giorgio Zuccaro (7,5) e ad una pattuglia che ha raggiunto quota 4,5 formata da Maurizio Massasso, Daniele Michi, Luca Navillod e Davide Rossello. In Gruppo R Alberto Brusati imita il suo pilota tentando la fuga grazie al fatto che ha già tre risultati utili e precede Maurizio Goi, che ha una bella cesta di voti dal Valle d'Aosta e il duo Tiziana Desole (Valle d'Aosta) e Paolo Lovati che assomma i voti del “Valle” a quelli del Canavese. Passando al Gruppo FA Ismaele Barra (8,4) conduce grazie alle messe di punti ottenuti al Rally Langhe e conduce su Davide Crocco (Ronde del Monferrato) e Daniela Botto che ha spiccato un balzo al Gomitolo di Lana raggiunge quota 7. Marco Amerio è quinto di Gruppo a quota 6,6 assommando i punti ottenuti in Classe FA5 e FA7. Il Gomitolo di Lana ha dato un volto nuovo al Gruppo FN con Antonella Caravati e Stefano Ottino che sono stati catapultati al comando a quota 7 punti, inseguiti da Alessio Basile (6) che assomma i punti di Classe FN1 ed FN2. (14 mag.)