Luca Rossetti uomo da battere al Croatia Rally

Legittima soddisfazione per gli organizzatori del Rally di Croazia che hanno raggiunto i 59 iscritti alla gara, quota non comune per il paese, per circa metà stranieri. Ben 16 gli equipaggi al via iscritti al Campionato Europeo Rally FIA, compresi tutti i principali aspiranti al titolo continentale 2011 ad iniziare dal campione europeo in carica ed attuale leader della serie, Luca Rossetti in coppia con Matteo Chiarcossi sulla Grande Punto Abarth, vettura Campione d’Europa 2006, 2009 e 2010. In gara ci saranno tutti i principali modelli di Super 2000: Abarth Grande Punto, Ford Fiesta, Peugeot 207, Skoda Fabia. Fra i favoriti per la vittoria finale anche il due volte campione europeo Renato Travaglia, i già campioni nazionali italiani Piero Longhi e Andrea Dallavilla, il già campione d’Europa 2 ruote motrici ceco Anton Tlustak, il già campione bulgaro Dimitar Iliev e piloti di spicco come il polacco Maciej Oleksowicz, l’italiano Luca Betti, il polacco Szymon Ruta, il francese Cyril Vosalho, i croati Niko Pulic e Juraj Šebalj, lo sloveno Rok Turk, l’ungherese Janos Szylagyi.

Da segnalare che grazie anche alla decisione degli organizzatori di offrire iscrizione gratuita agli equipaggi femminili, al via ci saranno anche due equipaggi interamente femminili, l’equipaggio della Bulgaria, Ekaterina Stratieva navigata da Blagovesta Milanova e l’equipaggio croato con Lana Sutlović e la co-driver Anamarija Pozojević. Il Croatia Rally è valido per il Campionato Europeo Rally FIA, per il Trofeo Centro Europa FIA, per il Campionato Regionale Rally Croato e per il Campionato Rally di Croazia. La gara, con sede a Fiume, si disputerà da giovedì a domenica prossimi. (17 mag.)