D.A-D.D. al Rally dell'Autodromo di Vallelunga e ai Castelli Romani

Il Rally Autodromo di Vallelunga e il Rally dei Castelli Romani e della Provincia di Roma saranno i primi due eventi del 2012 in partnership con D.A-D.D. Il Memorial Ciufoli avrà il pregio di aprire per la prima volta la partecipazione in Italia dei piloti minorenni.

La stagione agonistica 2011 non si è ancora conclusa, ma già si parla del prossimo anno. Gaetano Maria Migliore, l'animatore di "Drivers against drug and drunk", il progetto sociale ideato nel 2007 dalla Creo MSC, per sensibilizzare i giovani ─ dai 13 ai 35 anni di età ─ dai rischi della guida sotto l’effetto di droghe e alcol, ha già definito la prima partnership per il 2012. Il manager nisseno, infatti, ha raggiunto un accordo con Mauro Durante, patron della Promogest, la società che gestisce due importanti appuntamenti rallystici nel Lazio: il Rally Autodromo di Vallelunga in programma dal 20 al 22 gennaio per la prima volta sarà abbinato a D.A-D.D., visto che il Rally dei Castelli Romani e della Provincia di Roma di quest'anno era già rientrato negli eventi della campagna sociale “Io guido, non bevo”. Il Rally dell'Autodromo di Vallelunga “Memorial Ciufoli” si è spostato di data di una settimana per evitare la concomitanza con l'ExpoRally, la fiera bresciana dedicata interamente alla specialità, e sarà in grado di offrire una primizia nazionale: per la prima volta in Italia saranno ammessi al via delle prove speciali i giovani piloti minorenni. La gara della Promogest, che ha come epicentro il tracciato romano, apre una nuova frontiera della specialità, permettendo di correre ai minorenni (a partire dai 16 anni), per i quali è stato concepito un regolamento apposito. L'unica vettura con cui potranno correre sarà la Renault Twingo R2 che sarà disponibile a condizioni economiche molto particolari proprio per rispettare la filosofia del progetto che sotto l’attenta supervisione della Scuola Federale CSAI Rally e prevede facilità di iscrizione e nell'acquisizione della licenza. Il Rally dei Castelli Romani e della Provincia di Roma, in calendario il 10 e 11 marzo a Frascati, sarà invece la prova di apertura del Challenge di 7. Zona. Durante sarà un testimonial D.A-D.D. anche negli appuntamenti in cui sarà protagonista come pilota: “I miei appuntamenti agonistici si stanno diradando – ammette Mauro – ma non potrò mancare al Rally della Valle d'Aosta che disputo da 17 anni. Ormai è per me un appuntamento classico a cui non voglio assolutamente rinunciare con la Peugeot 207 S2000 della Motori&Motori”.

Un ringraziamento agli sponsor e partner di D-A.D-D: UNASP Acli e US Acli, Maverik Rally Team, Gomme & Service Team Brunetti, TP Formula, Torino Motor Sport, MG Racing Promogest srl, 007 Racing, AC Brescia, Event by Renzo D’Andrea con il supporto finanziario di Presticar, Depa Communications, Motorzone, Racegarage, Okrally, Caneva Rally School, Crazybox, RDS Caltanissetta, BCC Banco di Credito Cooperativo, MondoGrafica, Licata & Greutol, Gipicar s.r.l., Creativ, One Shop, MA.CA servizi, Outlet Valmontone, Seven Press, AllRace, Il Fatto Nisseno, Class Driver Club, SGB Rally, Imbrò Sport Racing, Island Motorsport, WRO World Rally Organization, il team Jambo, Racing Press, Racepilot, il magazine Golf People, Assoconsulenza San Giorgio SEIN, Navionics, D'Orta, Provincia di Frosinone, Five Marine, Ina Assitalia Loffredo Assicurazioni Latina, Ferrari Technology, Qui Magazine, Sole Luna Production, Race Academy, speed-live.it. (6 dic.)