Rally team ’97 con 81 iscritti

Con settantuno vetture moderne e sette Auto Storiche si delinea l’elenco iscritti ufficiale degli ottantuno equipaggi presenti alla trentanovesima edizione del Rally Team ‘971 anno 2012. Due le vetture Super Duemila in gara, entrambi Peugeot 207 nelle sapienti mani (o piedi) di Luca Cantamessa – Lisa Bollito e Gianluca Verna – Fulvio Florean; in classe R4 troviamo l’unica Subaru Impreza di Bobo Benazzo e Giampaolo Francalanci mentre nella Super Millesei si sfidano 4 vetture di cui la Renault Clio di Gagliasso - Beltramo, le due Fiat Punto dei savonesi Poggio - Pennino e Poncetta - Paniga e la Citroen Saxo di Mattana - Gherlone. Due le presenze in classe N4 con i genovesi della SCR MotorSport Marco Strata con Danilo Roggerone su Mitsubishi Lancer Evo 9 e Diego Donato con Luca Culasso su Subaru Impreza. Nella classe R3C i coniugi savonesi Fabrizio Andolfi e Patrizia Romano guidano la schiera delle tre Renault New Clio presenti sfidando gli avversari Berchio - Perrone e Cornaglia - Canali mentre la classe A7 conta sei iscritti e quella analoga ma di scaduta omologazione FA6 ne conta otto risultando così la più affollata. Due le R2B mentre si contano sette N3 e tre FN3. Ancora quattro A6 e due FA6, quattro A5 e sei FA5, sei N2 e sette FN2. Tre sono le Fiat Seicento Sporting di classe A0 dove troviamo anche l’unico equipaggio femminile composto da Federica Lio e Serena Giuliano (SCR MotorSport), oltre le quattro vetture in classe FN1. Dulcis in fundo si contano sette Auto Storiche tutte differenti fra loro, con la Porsche 911 RS di Treves - Demela, la Ford Escort MK2 di Astesana - Santini, la Lancia Fulvia HF di Brusati - Pastorino, la Alpine Renault A110 di Paganelli - Cestari, la Fiat 124 Spider di Icardi - Casazza, la Alfa Sud di Antinucci - Antinucci ed infine la Autobianchi A 112 portata in gara da Parodi - Festa. Appuntamento dunque sabato mattina alle Antiche Terme per le Verifiche Sportive e Tecniche dalle ore 11,30 alle 14,00 per i partecipanti allo Shake Down mentre per tutti gli altri concorrenti dalle ore 14,30 alle ore 19,00. Domenica 23 settembre la partenza alle ore 9,01 da Acqui Terme Piazza Italia mentre l’arrivo è previsto per le ore 17,40.

Sei100Cup – Ad Acqui Terme sfida tra l’equipaggio rosa Federica Lio e Serena Giuliano con il primo in classifica Marco Pettinati ed Elisa Giordano. I due trofeisti ed entrambi portacolori della Butterfly-Motorsport, hanno acquisito punti a sufficienza da assicurarsi una lotta a due per il primo posto. Marco Pettinati ha ottenuto finora 74 punti grazie a due vittorie e un secondo posto mentre Federica Lio ne ha conquistati 66 con una vittoria un secondo ed un terzo posto. I premi del trofeo sono ricchi anche quest’anno e prevedono per il primo classificato un corso guida per pilota e navigatore presso la Rally University; quattro gomme per la piccola Seicento per il secondo classificato e una tassa di iscrizione per un rally di Coppa Italia o Ronde 2013 per il terzo classificato.

Fulvio Florean e Happy Racer per il bis - La scuderia torinese sarà al via dell'appuntamento “di casa” con il suo copilota di punta, convogliando l'attenzione verso il contesto motoristico di Acqui Terme. All'esperto copilota savonese saranno affidate le note di Gianluca Verna. Per loro, è l’occasione di ben figurare, dopo il successo assoluto conseguito nell'edizione precedente. Happy Racer e Fulvio Florean, archiviata la parentesi “al volante” sull'asfalto del Ferrania Motorshow, sono pronti a recitare un ruolo di primo piano sul sedile destro. Chiamato alle note di Gianluca Verna, sul sedile della Peugeot 207 Super2000 curata dal team Balbosca, il portacolori della scuderia torinese cercherà di onorare nel migliore dei modi il successo conseguito nell'edizione precedente.

Scuderia Zerosette per il riscatto - Ritorno sulle prove speciali della sezione storica della Zerosette al Rally Team '971. “Dopo la grande delusione del Valli Cuneesi, la gara di casa ed anche la più sfortunata della stagione, speriamo di riscattarci nella gara sulle colline del Monferrato attorno ad Acqui Terme” commenta il presidente della scuderia cuneese Gianni Craveri. Ed i presupposti per far bene ci sono tutti, con al via i due “classici” equipaggi portacolori della Zerosette. I due equipaggi della scuderia cuneese saranno i primi al lasciare la pedana di Piazza Italia domenica prossima ad Acqui Terme. Con il numero 91 prenderà il via Paolo Treves di Borgo San Dalmazzo (CN) affiancato da Giampaolo Demela di Villanova Mondovì che torneranno alla loro classica Porsche 911 RS (nella foto, di Stefano Romeo) con cui hanno disputato il rally di Sanremo ad inizio anno. Voglia di riscatto anche per Fulvio Astesana di Villafalletto, che avrà, come di consueto, al suo fianco il navigatore savonese Claudio Santini. Astesana disporrà della velocissima Ford Escort MK II curata, come la Porsche di Treves, dalla Evo Motorsport di Savigliano. “Dopo tutta una serie di miglioramenti tecnici, che hanno contraddistinto questa stagione, la nostra Escort ha fatto le bizze proprio al Valli Cuneesi” commenta il pilota di Villafalletto. “Può capitare, e siamo pronti a riprendere il cammino che ci permette di avere un feeling sempre maggiore con la vettura ed arrivare, in questa gara, nelle posizioni che contano per la classifica assoluta”. (20 set.)