Challenge di Natale: Dallavilla sfida “Pucci” Grossi e la storia dei rally

Sarà uno show d’altri tempi la sfida che andrà in scena l’8 dicembre in un sezione del tracciato cremonese. Uno spettacolo legato indissolubilmente alle vetture icone delle corse su strada degli anni Settanta e Ottanta ed ai piloti protagonisti delle gesta sportive proprie di quegli anni: il “Drago” Sandro Munari, Fulvio Bacchelli su Porsche 911, Tony Fassina su Lancia Stratos, Federico Ormezzano con la Alpine Renault A 110, Maurizio Verini a bordo di una Alfa Romeo GTV, Mauro Pregliasco con una Porsche 911 Rsr che daranno vita ad una gara di Formula Challenge assieme agli attori delle gare storiche d’oggi. Un confronto agonistico d’elevato spessore e, soprattutto, il modo migliore per gli sportivi e gli appassionati di scambiarsi gli auguri natalizi.

Gli organizzatori stanno raccogliendo numerose adesioni, sono infatti annunciate una trentina di vetture storiche e tra queste è certa la presenza del campione europeo di rally auto storiche “Pedro”, i diversi vincitori delle classiche italiane come Gigi Capsoni, Piero Carissimi, Alessandro Fontana, Nicholase Roberto Montini, Silvano e Oreste Pasetto, Mimmo Guagliardo, Mauro Valerio, Roberto Ratto, Enrico Guggiari, Alessandro Cortimiglia, Massimo Nori, Marco Morandi e tanti altri. Ritorna in gara, dopo un periodo di assenza, anche il campione cremonese Pietro Noci, più volte vincitore del Rally Circuito di Cremona.

Ma non saranno solo gli “Storici” ad esibirsi sulla pista di San Martino del Lago, non mancheranno infatti gli specialisti della Formula Challenge ben rappresentati dal campione piacentino Christian Bussandri, il bresciano Mauro Soretti con la Subaru Impreza Wrc, Emilio Giovanni Rizzi su Dallara X19, Marco Riboni con la Fiat 127 e Filippo Gennari  con la Renault Clio, mentre dalle corse in montagna arriva il toscano Franco Perini a bordo della sport prototipo Radical SR4.

La Formula Challenge è una gara di velocità che si svolgerà su un percorso ricavato in una sezione di 1540 metri del circuito Cremonese. Il programma prevede nella giornata di sabato 8 Dicembre con inizio di primo mattino, le verifiche di vetture e concorrenti, alle quali faranno seguito le prove di qualificazione, che si effettueranno con tre giri del percorso di gara; per ogni conduttore sarà preso in considerazione il miglior tempo sul giro. Alle ore 12 avranno inizio le gare, articolate per ogni Raggruppamento in batterie da tre giri e finali di quattro, con le vetture che partiranno in base alle migliori prestazioni, distanziate così da creare una gara ad inseguimento. Al Challenge di Natale potranno partecipare le Auto Moderne in configurazione Formula Challenge, le Auto Classiche, comprendenti vetture rally dei gruppi N - A – B degli anni dal 1982 al 1985 e A - B degli anni dal 1986 al 1990; potranno partecipare anche le Auto Storiche sempre in configurazione Rally. (6 dic.)