A Millesimo il “Bormida” 2013 rivive con il simulatore

Una serata un po’ speciale quella che ha richiamato in sede tutti i soci sportivi del Rally club Millesimo oltre a diversi appassionati locali. Un incontro svoltosi alla presenza del “vertice” del sodalizio valbormidese – il presidente Nando Ghisolfo ed i suoi principali collaboratori Alberto Pedrazzani e Valter Gandolfo – ed in cui tutti i partecipanti hanno potuto provare l’ebbrezza di ripercorrere le prove speciali dell’ultimo rally “Valli del Bormida” tramite uno speciale simulatore realizzato da un giovane tecnico di Dego, Alessandro Barone.

Il simulatore, basato sulla telemetria della Clio R3, ha riprodotto anche in versione tridimensionale le ps della gara stupendo tutti i partecipanti, malgrado sia ancora un prototipo, per la propria qualità e perché ha di fatto azzerato la differenza tra le due situazioni, quella reale e quella virtuale. “L’unica differenza – ha sottolineato scherzosamente uno tra i presenti – è che qui non c’è la franchigia…”.

La serata, coordinata dal responsabile della squadra sportiva del Rally Club Millesimo Roberto Delbono, è poi proseguita con la visione di alcuni camera car e con i complimenti di tutti per i buoni risultati ottenuti al Valli del Bormida e al Coppa d’Oro dagli equipaggi portacolori del sodalizio valbormidese che, prossimamente, sarà impegnato al rally del Moscato. (12 giu./nella foto, il pilota del Rally club Millesimo Roberto Amerio alla guida del simulatore)